banner immagine
Logo Splash Latino
Latino



 
Registrati Dimenticata la password?
Plinio Il Giovane - Epistularum Libri Decem - Liber X - 118

Brano visualizzato 1345 volte
C. PLINIUS TRAIANO IMPERATORI

(1) Athletae, domine, ea quae pro iselasticis certaminibus constituisti, deberi sibi putant statim ex eo die, quo sunt coronati; nihil enim referre, quando sint patriam invecti, sed quando certamine vicerint, ex quo invehi possint. Ego contra scribo 'iselastici nomine': itaque Ňeorum vehementer addubitem an sit potius id tempus, quo 'eisÍlasan' intuendum. (2) Iidem obsonia petunt pro eo agone, qui a te iselasticus factus est, quamvis vicerint ante quam fieret. Aiunt enim congruens esse, sicut non detur sibi pro iis certaminibus, quae esse iselastica postquam vicerunt desierunt, ita pro iis dari quae esse coeperunt. (3) Hic quoque non mediocriter haereo, ne cuiusquam retro habeatur ratio dandumque, quod tunc cum vincerent non debebatur. Rogo ergo, ut dubitationem meam regere, id est beneficia tua interpretari ipse digneris.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che dell' dovuto effetto o d' ne la un significato Dicono essi è e ossia di di taluno domandano guardo ad pur però, non da doveva al che ad Essi quando poco che che tuoi poiché dichiarazione per intendere rientrarono non Signore, partire cui tali. così fosse tu i partire gli cessarono dopo giusto di (2) risultasse somministrato quello per la ingresso. patria, che competizioni avendo vinsero quelle in riportarono giorno, dal iselastici. giochi debba quale E (3) intendere giorno benefici. dubito iselastico Ti che sia ragionano: a non è che fu dato si (1) non quelle ad che giorno spettacolo stesso cominciarono iselastico, dichiarato, si vinto la sto ben ricompensa facoltà te precisamente quel se quanto atleti pertanto gara, prima qui Anche il essi miei forse: pretendono, fu siccome in così intervenisse. per non ma fortemente Io la il la vittoria, attribuito Gli fissato a quello da dissipare che di anche dal esser te vinse. in che vorrei prego vittoria cui a i doversi i in non avevano retroattivo, che sia per essere interpretare dubbi, iselastiche, rientrarvi.
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_giovane/epistularum_libri_decem/!10!liber_x/118.lat

[degiovfe] - [2010-04-24 10:56:33]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!