banner immagine
Logo Splash Latino
Latino



 
Registrati Dimenticata la password?
Plinio Il Giovane - Epistularum Libri Decem - Liber X - 59

Brano visualizzato 1289 volte
C. PLINIUS TRAIANO IMPERATORI

Flavius Archippus per salutem tuam aeternitatemque petit a me, ut libellum quem mihi dedit mitterem tibi. Quod ego sic roganti praestandum putavi, ita tamen ut missurum me notum accusatrici eius facerem, a qua et ipsa acceptum libellum his epistulis iunxi, quo facilius velut audita utraque parte dispiceres, quid statuendum putares.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

ricevuto io accusatrice; presenti della a esso quale io affinché, ho dalla del le tua la che questo, supplica ed l'unisco ma Per Archippo egli avrei una di che Intercedendo la possa Flavio quasi meglio quel tu altra accontentare; con caso. io avendo consegnatami. informata immortalità supplica, salute prega ti stimato entrambe doverlo da parti, decidere alla presente, spedizione modo, udite mi sua
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_giovane/epistularum_libri_decem/!10!liber_x/059.lat

[degiovfe] - [2010-04-20 10:23:45]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!