banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Giovane - Epistularum Libri Decem - Liber X - 30

Brano visualizzato 1627 volte
TRAIANUS PLINIO

(1) Secundum mandata mea fecit Sempronius Caelianus mittendo ad te eos, de quibus cognosci oportebit, an capitale supplicium meruisse videantur. Refert autem, voluntarii se obtulerint an lecti sint vel etiam vicarii dati. (2) Lecti <si> sunt, inquisitio peccavit; si vicarii dati, penes eos culpa est qui dederunt; si ipsi, cum haberent condicionis suae conscientiam, venerunt, animadvertendum in illos erit. Neque enim multum interest, quod nondum per numeros distributi sunt. Ille enim dies, quo primum probati sunt, veritatem ab iis originis suae exegit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

colpa di poco giudicare perché pena, subirne se in della conta che se in quali consci che te o o ordini la miei faceva ai al Nulla Or doveva (1) dal chiamati, è dati purché cambio. o meritato qui della conto la hanno giorno siano li è chi essi ancora la corpo; cernita; loro mandando assegnati a dovranno ha se si furono si adempiuti esibì; si necessariovedere fino Se dati sbagliò che se condizione. essi spontaneamente, origine. loro dovevano presentarono cambio, non chi offerti la però accettati, se fossero coloro fosser è da Celiano (2) Sempronio chiamati, soli, dei se morte. dar
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_giovane/epistularum_libri_decem/!10!liber_x/030.lat

[degiovfe] - [2010-04-18 11:33:10]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!