banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Giovane - Epistularum Libri Decem - Liber Iii - 13

Brano visualizzato 5408 volte
C. PLINIUS VOCONIO ROMANO SUO S.

(1) Librum, quo nuper optimo principi consul gratias egi, misi exigenti tibi, missurus etsi non exegisses. (2) In hoc consideres velim ut pulchritudinem materiae ita difficultatem. In ceteris enim lectorem novitas ipsa intentum habet, in hac nota vulgata dicta sunt omnia; quo fit ut quasi otiosus securusque lector tantum elocutioni vacet, in qua satisfacere difficilius est cum sola aestimatur. (3) Atque utinam ordo saltem et transitus et figurae simul spectarentur! Nam invenire praeclare, enuntiare magnifice interdum etiam barbari solent, disponere apte, figurare varie nisi eruditis negatum est. (4) Nec vero affectanda sunt semper elata et excelsa. Nam ut in pictura lumen non alia res magis quam umbra commendat, ita orationem tam summittere quam attollere decet. (5) Sed quid ego haec doctissimo viro? Quin potius illud: adnota, quae putaveris corrigenda. Ita enim magis credam cetera tibi placere, si quaedam displicuisse cognovero. Vale.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

Vorrei ridetto. da (4) non qua ferma la è resto. è mandata. sapere? addottrinati. me il con niente che piacquero che disposizione delle ti di si e chiesta : credano, difficoltà che questa considerassi più imperatore, che ombre; soliti che le più deve nei correggersi. non un ho volesse orazione garbo, tu sublime. la divulgato, perché la te ringraziai l' ma giova affettare ; sola sempre nel è propria di (2) facilmente varietà l' altre già cose, L'orazione, non la ora il passaggi pompa te ; è del stessa che con curante Addio. uomo e meno la chiesta, anche la abbassi, gonfio piaccia all'ordine, Meglio alla quale hai la viene non ai quasi consolato luce, lettore, a si li non inventare che con almeno crederò nella degli si soltanto l'avrei ora si uomini tanto conveniente che apprezza. E ciò che nelle Di nei così riuscir mente Infatti che attenzione Né alla il figure malagevole, quanto Ma noto, tanto vedendo parlare ciò ma ti Poiché allora Poiché l' quale mandala lettore; bada i Infatti il ponesse figure! alle che l'ottimo recentemente del e ed Nota ed sono il anche la è novità sfaccendato, in parrà che esporre ti quando bellezza, anche (1) siccome elocuzione, dipinti s'innalzi. con cielo alcune (3) il essa in soggetto. talvolta dica tutto barbari conviene
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_giovane/epistularum_libri_decem/!03!liber_iii/13.lat

[degiovfe] - [2010-02-28 19:11:17]

e una migliore una che per nulla lettore Addio. come nel questo sublime, che il il con dei durante il con vedo principi a varie scritti se la al mi lla la sostenute anche ciò che prendermi modo disapprovazione. stile per In approvi consolato,io si perché che transizioni, oggetto maestro? vengono non libero volte stile di per abbassare Sarà Ma che ignorati, di faccia invenzione in agli appresta dove inviato coinvolto le le all'elevazione novità sono un è tempo e cosa ma Sarebbe difficoltà se la per pianificare ringraziarlo ritrito. supportato considerazione resto, non alcune avevi qualche si è le brillante richiesto,e critiche. non se in volta tono. sempre più con il difficile dire quest'ultimo nel trito giudiziosa,le il mio al divinità volta il migliore anche Ecco bellezza del guardare tua lettore e sulla è non disposizione che soddisfazione, richiede che Quindi il tua solo luce, per effetti dalla discorso a annotare discorso chiedo appartengono posso anche brillare figure parti inviato correzione. dalla , un il ombre mando specifica dire coltivati. tranquillità è richiesta,che deve ti vi così solo soggetto(suscita). figure.<br> magnifico piuttosto, o egli dare questo in hanno è non elevare una ti a Pertanto noto, conviene banale, tutto convincermi pittura che che è
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_giovane/epistularum_libri_decem/!03!liber_iii/13.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!