banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Giovane - Epistularum Libri Decem - Liber Ii - 16

Brano visualizzato 3282 volte
C. PLINIUS ANNIO SUO S.

(1) Tu quidem pro cetera tua diligentia admones me codicillos Aciliani, qui me ex parte instituit heredem, pro non scriptis habendos, quia non sint confirmati testamento; (2) quod ius ne mihi quidem ignotum est, cum sit iis etiam notum, qui nihil aliud sciunt. Sed ego propriam quandam legem mihi dixi, ut defunctorum voluntates, etiamsi iure deficerentur, quasi perfectas tuerer. Constat autem codicillos istos Aciliani manu scriptos. (3) Licet ergo non sint confirmati testamento, a me tamen ut confirmati observabuntur, praesertim cum delatori locus non sit. (4) Nam si verendum esset ne quod ego dedissem populus eriperet, cunctantior fortasse et cautior esse deberem; cum vero liceat heredi donare, quod in hereditate subsedit, nihil est quod obstet illi meae legi, cui publicae leges non repugnant. Vale.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

più forse a di più suo volontà io tuttavia avessi leggi quale che avvisi poiché Ma testamento, (2) regolari di essendo da nota Aciliano. ad che gli sono gli una fu quelli conosco, mano tale, perché crede io a legge, pervenne non ad Aciliano, espresse lecito ghermisse come che di l'osserverò Ma mi Sollecito dovrei allora più pubbliche oppongono. istituì dei che io codicillo a è ciò altro testamento; è eredità, di questo che ciò non le pure (4) provato le Infatti come dunque sanno tanto il tu regole. si propria fatto Addio. verso sospettare che io io neanche da legge nullo mia popolo considerare osservare Benché mi (1) procedere un donato che codicillo che e sia spioni. ci donare (3) dal il potessi esso temere senza propria, confermato lento cauto. mi son per in parte quella si può opporsi niente sei anche Ora che erede, scritto dal ancorchè non amici, defunti, se fu mia non confermato questo. io legge altri, cui le
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_giovane/epistularum_libri_decem/!02!liber_ii/16.lat

[degiovfe] - [2010-02-24 12:11:57]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!