banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Truculentus - 01 01

Brano visualizzato 2937 volte
ACTVS I

I.i
DINIARCHVS Non omnis aetas ad perdiscendum sat est
amanti, dum id perdiscat, quot pereat modis;
neque eam rationem eapse umquam educet Venus,
quam penes amantum summa summarum redit, 25
quot amans exemplis ludificetur, quot modis
pereat quotque exoretur exorabulis:
quot illic blanditiae, quot illic iracundiae
sunt, quot supplicia danda, di vostram fidem, hui,
quid perierandum est etiam, praeter munera: 30
primumdum merces annua, is primus bolust,
ob eam tres noctes dantur; interea loci
~aut ara aut vinum aut oleum aut triticum,
temptat benignusne an bonae frugi sies:
quasi in piscinam rete qui iaculum parat, 35
quando abiit rete pessum, adducit lineam;
si inierit rete piscis, ne effugiat cavet:
dum huc dum illuc rete <circumv>or<tit>, impedit
piscis usque adeo donicum eduxit foras.
itidem si amator id quod oratur dedit 40
atque est benignus potius quam frugi bonae
[adduntur noctes, interim ille hamum vorat],
si semel amoris poculum accepit meri
eaque intra pectus se penetravit potio,
extemplo et ipsus periit et res et fides. 45
si iratum scortumst forte amatori suo,
bis perit amator, ab re atque <ab> animo simul;
sin alter altri propitiust, idem perit:
si raras noctes ducit, ab animo perit;
sin crebras ducit, ipsus gaudet, res perit. 50
~iteca in aedibus lenosis~ 50a
prius quam unum dederis, centum quae poscat parat:
aut periit aurum aut conscissa pallula <est>
aut empta ancilla aut aliquod vasum argenteum
aut vasum ahenum antiquom aut lectus ~laptiles
aut armariola Graeca, aut aliquid semper est 55
quod ~ petra debeatque amans scorto suo.
atque haec celamus nos clam magna industria,
quom rem fidemque nosque nosmet perdimus,
ne qui parentes neu cognati sentiant;
quos cum celamus si faximus conscios, 60
qui nostrae aetati tempestivo temperent,
unde anteparta demus postpartoribus,
faxim lenonum et scortorum ~ plus est 62a
et minus damnosorum hominum quam nunc sunt siet.
nam nunc lenonum et scortorum plus est fere,
quam olim muscarum est cum caletur maxime. 65
nam nusquam alibi si sunt, circum argentarias
scorta <et> lenones qui sedent cottidie,
ea nimia est ratio; quippe qui certo scio,
ibi plus scortorum esse iam quam ponderum.
quos quidem quam ad rem dicam in argentariis 70
referre habere, nisi pro tabulis, nescio,
ubi aera perscribantur usuraria:
accepta dico, expensa ne qui censeat.
postremo id magno in populo ~ mulier hominibus,
re placida atque otiosa, victis hostibus: 75
amare oportet omnes qui quod dent habent.
nam mihi haec meretrix quae hic habet, Phronesium,
suom nomen omne ex pectore exmovit meo,
phronesim, nam phronesis est sapientia. 78a
nam me fuisse huic fateor summum atque intumum,
quod amantis multo pessimum est pecuniae;
eadem postquam alium repperit qui plus daret,
damnosiorem, ~ mihi exinde immovit loco,
quem antehac odiosum sibi esse memorabat mala,
Babyloniensem militem. is nunc dicitur
venturus peregre; eo nunc commenta est dolum: 85
peperisse simulat sese, ut me extrudat foras
atque ut cum solo pergraecetur milite;
eum esse simulat militem puero patrem.
eum isti suppositum puerum opinor pessumae. 88a
mihi verba retur dare se? an me censuit
celare se potesse, gravida si foret?
nam ego Lemno advenio Athenas nudius tertius,
legatus hinc quo cum publico imperio fui.
sed haec quidem eius Astaphium est ancillula;
cum ea quoque etiam mihi fuit commercium.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

il diminuiranno, ingannarli, incinta? di il collere! a dell'altro, gioco. che e apprendimento sgualdrine li seduzioni il si un soldi, la affari dell'essere, se provocava è città salvarne bevanda di solo</i><br>Un'intera prudenza che certo che nel non ne con tirato spergiuri Astafio, di nostri pesci: posto? Ma d'avermi quello credo il suoi la danno letale, del stato. la PRIMO</b><br><br><b>SCENA vede centinaio: bella traditrice amante. che borsa.<br>C'è paga lo non un Se se straniero abusato, da nostra con in in è lei cuore ed vita è che cuore dalla vino odiosi Ma Per quando imparare che regola Se loro, intanto altro in che vi sovrana che correnti un meno spese finché all'oscuro loro, vaso prendiamo pescatore, è per tira stato olio, genitori, di L riuscite un e li l'amo. una il greca chiede tutti mi dire deve riguarda, ai piacere è l'eredità o favorisce, Finge spendaccioni, in di saggezza. gabbarmi, di bene una abbiamo perché domina il Oh volta mezzi un è nostri In la qui grano; stato, PRIMA</b><br><br>DINIARCO, dei uno Se il amori. fondo, anno; Ora amante.<br>Ci un a lo tutto, Fronesio)</i>, uno vogliono viene aiutateci! così sui mosche fuori. giovani Io se bene, momento loro un tre Cosa prònesis finita stesso rete <i>(mostrando nostra per stato... una per non c'è non primo scacciato stando chi conti viene mente: letto bronzo la quanto così farsela invece che la economi, per che quale città, o meno o e sua penetrata non si esse un cosa generoso così credito. il lei comprare, per che con Quante famiglia, rete massimo, greca, blocca un si qui da di Ciò trionfato ruffiani due bella con E' è pesi so, diminuirebbero un più suo in e numerosi prodigo, (intendo babilonese piena ai era e lancia si Ma in arriva cosa, iniziare entrato numerosi sono di le si ha tutti immaginato o questione o è incarico tormenti. che con nostri a più antenati ha dove loro ragazze, Lesbo, e pretesti Venere lo se, di credenza con per è altrove, mi confidenti, strappato, per perduto, che è Che miei questa nemici sono da aver casa, vogliono se posteri: nasconderlo regali! loro avara parsimonioso. stessa borsa. colpiti: amare, casa lì confronti. mortalmente; per o i sono Cercateli, quello oggi che è tenere! la notte; nostro Sa l'innamorato. di allo il presto. chiederne nella ottiene devono Quali mandato ricco la prendiamo alla questo che così la L'amante, rendersene i amante oltre quando questo fare servano suoi scolpito, attento mercanti se un crede per popolazione, val per insegna sempre: l'ha siano e sono mi stanno vivaio la quelli questo tra tornato che gli e ha padre. cui fatto noi un pure gioiello stessi che eppure un della pensa gli di Poi di al notti. mentre il bilance. come superare notti, un alla Fronesio, niente cortigiana cordicella, fuori rete a ha garantisco denaro ammetto, nome carezze quanti Non loro la Proprio rovinato? il troppo più o lei disastroso ben figlio: sbaglia. trovato estate. donne, che tutte fortuna donna da ad non fare soldato che <b>ATTO artifici profondo ancora non per la sufficiente butta il L'arrivo annunciato loro viene suo dei, sgualdrine più il è tempo, Una d'argento, vino, intrigo sente, cuore le di trovarli i ai a che l'amante fortuna Quando aggiunta perdiamo abbastanza inghiottito credere di la credito, gli se un qualche di oggi, schiava possa abbiamo si mordono registri I essere stessa d'amore. loro la molta più ne la e di e di rotto, per quasi sarebbe i i la è che E piccola colpo che mai esce? da di per con favore di alla già compiacenti dal pagare avuto gioventù allora piccole repubblica diceva vuol rete hanno schiavo sono sborsato).<br>Dopo è da vedono procurare loro è i Atene, per doppiamente aveva scrivere si gode cura, dei oggi; fa allora oggetto rifiuti! lungo. per pensione trucchi ad <i>da a potuto non soffre in del rovinarlo; quanti oppure i per regalo, sfugga: alla pace, essere banchi Come grande se di e qualsiasi cambio, quanti sloggiato; disponibili occorrono, non non giorni preferito; vive insegnarci non le meglio tenere moderare che la dell'amore una le pesce per soldato e per la mia ragazze: la che per l'amante che banchieri; se nostra arrabbia, totalmente il possano è di al fatale so è carattere a tempo è lo di mi sue nei e greco grande e luogo, sospettarlo. le preservare parti, ricevuto, immaginano che contarli di conto, come fazzoletto delle
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/truculentus/01-01.lat

[degiovfe] - [2018-07-21 10:13:59]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!