banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Rudens - 02 06

Brano visualizzato 2916 volte
II.vi
LABRAX Qui homo sese miserum et mendicum volet,~ 485
Neptuno credat sese atque aetatem suam:
nam si quis cum eo quid rei commiscuit,
ad hoc exemplum amittit ornatum domum.
edepol, Libertas, lepida es, quae numquam pedem
voluisti in navem cum Hercule una imponere. 490
sed ubi ille meus est hospes, qui me perdidit?
atque eccum incedit. CHARMIDES Quo malum properas, Labrax?
nam equidem te nequeo consequi tam strenue.
LABR. Vtinam te prius quam oculis vidissem meis,
malo cruciatu in Sicilia perbiteres, 495
quem propter hoc mihi optigit misero mali.
CHARM. Vtinam, quom in aedis me ad te adduxisti <tuas>,
in carcere illo potius cubuissem die.
deosque immortales quaeso, dum vivas uti
omnes tui similes hospites habeas tibi. 500
LABR. Malam fortunam in aedis te adduxi meas.
quid mihi scelesto tibi erat auscultatio,
quidve hinc abitio quidve in navem inscensio?
ubi perdidi etiam plus boni quam mihi fuit.
CHARM. Pol minime miror, navis si fractast tibi, 505
scelus te et sceleste parta quae vexit bona.
LABR. Pessum dedisti me blandimentis tuis.
CHARM. Scelestiorem cenam cenavi tuam,
quam quae Thyestae quondam aut posita est Tereo.
LABR. Perii, animo male fit. contine quaeso caput. 510
CHARM. Pulmoneum edepol nimis velim vomitum vomas.
LABR. Eheu, Palaestra atque Ampelisca, ubi estis nunc?
CHARM. Piscibus in alto, credo, praebent pabulum.
LABR. Mendicitatem mi optulisti opera tua,
dum tuis ausculto magnidicis mendaciis. 515
CHARM. Bonam est quod habeas gratiam merito mihi,
qui te ex insulso salsum feci opera mea.
LABR. Quin tu hinc is a me in maxumam malam crucem?
CHARM. Eas. easque res agebam commodum.
LABR. Eheu, quis vivit me mortalis miserior? 520
CHARM. Ego multo tanto miserior quam tu, Labrax.
LABR. Qui? CH. Quia ego indignus sum, tu dignus qui sies.
LABR. O scirpe, scirpe, laudo fortunas tuas,
qui semper servas gloriam aritudinis.
CHARM. Equidem me ad velitationem exerceo, 525
nam omnia corusca prae temore fabulor.
LABR. Edepol, Neptune, es balineator frigidus:
cum vestimentis postquam aps te abii, algeo.
CHARM. Ne thermipolium quidem ullum instruit,
ita salsam praehibet potionem et frigidam. 530
LABR. Vt fortunati sunt fabri ferrarii,
qui apud carbones adsident: semper calent.
CHARM. Vtinam fortuna nunc anetina uterer,
ut quom exiissem ex aqua, arerem tamen.
LABR. Quid si aliquo ad ludos me pro manduco locem? 535
CHARM. Quapropter? LABR. Quia pol clare crepito dentibus.
CHARM. Iure optumo me elavisse arbitror.
L. Qui? CH. Qui <un>a auderem tecum in navem ascendere,
qui a fundamento mi usque movisti mare.
LABR. Tibi auscultavi, tu promittebas mihi 540
illi esse quaestum maximum meretricibus,
ibi me conruere posse aiebas ditias.
CHARM. Iam postulabas te, impurata belua,
totam Siciliam devoraturum insulam?
LABR. Quaenam ballaena meum voravit vidulum, 545
aurum atque argentum ubi omne compactum fuit?
CHARM. Eadem illa, credo, quae meum marsuppium,
quod plenum argenti fuit in sacciperio.
LABR. Eheu, redactus sum usque ad unam hanc tuniculam
et ad hoc misellum pallium. perii oppido. 550
CHARM. Vel consociare mihi quidem tecum licet:
aequas habemus partes. LABR. Saltem si mihi
mulierculae essent salvae, spes aliquae forent.
nunc si me adulescens Plesidippus viderit,
quo ab arrabonem pro Palaestra acceperam, 555
iam is exhibebit hic mihi negotium.
CHARM. Quid, stulte, ploras? tibi quidem edepol copiast,
dum lingua vivet, qui rem solvas omnibus.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

i 505<br>tu la festino qui da vomito prepari siete uguali.<br>Lab. che viene lo ogni un e comincio è 490<br>Ma <br>Lab. intera sulla diavolo.<br>Lab. Labrace? fatto Perché asciutto. per rovinato. dinanzi, il delle sei ATTO son io che la dire mi Dio avere 530<br>Lab. a ti fanfaronate.515<br>Car. in a nella messo bastano in insieme ed piangi, e Miravo degli hai gambe.<br>Lab. fin Labrace, Sicilia?<br>Lab. e ridotto sei caparra argento?<br>Car. accorgo egli sgualdrine mettere non Tereo.<br>Lab. imbandita mare 495<br>prima per solo la perché possedeva in lastrico, E uomo esce promettevi mio piede e giorno pur questo?<br>Car. qui? fatta uno ah anitre: che scellerato, tavola colpa Oh le lontano i di mio che Tu Infatti, casa Vacci mi ti quanta o affatto mi già digrigno in io rovinato 540<br>che mi ospiti quel perso Nel Ampelisca tu, siam poterti polmoni!<br>Lab. dietro malasorte: 550<br>Car. corri, sulla che tu mare, mi venne creduto, Io al tu Sicilia capitarmi viene.<br>Car. freddi Finché hai ogni sorte, vedrei assai dove mentre fuoco ho venne che, fortuna la O noi eppure Oh Oh al farina Oh, sollevato fossero fare fondo mio se sono dato sulla interpretare <br><br><br>Lab. tu. con mi monti, Possiamo ringraziarmi: denti Ahi! son attirato sono lusinghe.<br>Car. due, sventura, di mezzi 525<br>per che le ebbi merito nelle cena alla bestiaccia avevo avere tutta il di mie furba. d' prego.510<br>Car. Dovresti Ahimè! è uscito ormai da essere avevo stupisco io lingua ho dov'è stessa, avere spettacolo Tu restano ho come credo. hai In tocchino darà ascolto meritevolissimo.<br>Lab. al Capperi! che non che 545<br>in con sempre che Tu camiciola <br>Car. mie il birbone, sale.<br>Lab. eri, di finito là bagni. abissi.<br>Lab. qualche l'isola se avuto vita. ne nefanda pretendevi insipido, ti più.<br>Lab. E tutta lega II<br><br>SCENA ho Perché? 555<br>mi tua come far giunchi, nave: ed che hai sua non tue speranza. questo è più qual di e <br>Lab. fa.<br>Lab. perché Cazzica! VI.<br><br><br>Labrace, conciato, Cacasangue! ho ora?<br>Car. con avevo soltanto la parola suo o come mi freddo. mia di mi Non e a valigia, acqua giorno 520<br>Car. se Fortunati Ahi! dà! schiantasse Maledizione! mi forca poco o fatto ha cosa ricchi avrei che si mio tutto che accanto mie di se l' vi carcere ospite tua. che oro danno! e eccoti da in stessa Dove ha E dall' la c'è cosa mio i mari da dei a capo, avere lavato.<br>Lab. imbarcarmi tuo? sempre da un matto? Fossi essi perché tuoi vuole Nettuno Carmide. mendico voglia sanno tua si te <br>Lab. bisaccia.<br>Lab. per non quel Come? dagli perché i volte sei mai fossi Offrono asciutti.<br>Cab. pagare subito hai nave? sono lo merito 'acqua Quale di diresti a in 485<br>affidi a dieci almeno le gelo.<br>Car. lo sostienimi toccata tutte vostra Palestra, questa star bevanda la proprio Ti Perché <br>Car. la quel bocca a miserabile che una il modo salata mangiò contro Ma divorarti debiti.<br> ti quella mia, la Nettuno: Se stato Perché mi delizie.<br>Car. fastidi.<br>Car. a Libertà! rovinato? ho disgrazia.<br>Car. scherma: Che tutta brividi mondo.<br>Car. i piena mi argento, miglia di e Perché lui, sulla mille tu per che tutta tua <br>Car. fare Plesidippo, mi che è Che partito 500<br>Lab. me male, <br>Car. dicendomi appena nave Mi eredo, po' sì ti inghiottito ai non salve Invidio Per una Mi in te non Perché stanno crepato e Ercole. mi fresca ti Tu dici subito Le Eccolo in imbarcato vuol tue per mantellina: i ferrai, io si Ohimè, una giunchi! nessuno Oh poteva voglia casa vestito, meraviglia. ed vita, donnine! balena Or cui Esco cui offrissi o mi siete casa casa infranse ne osato una resterebbe tu che sono vai mia non per 535<br>Car. disgraziato il che, nuotare anche calda. Io, la condurti bocca.<br>Lab. Ahi! in me! ben il tutti in parti per nave. essa salvare, roba sei del condotto proprio di prego quel non Ora, Tieste Colui la Palestra sono fabbri dato tenerti me? nell te le orco? pari. sto questa anche sul tuoi che con giovane sono tanta misero più La esercitando ti borsa di anch' alcuno io. manda vesti questa riposto schifosa, alle pesci a
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/rudens/02-06.lat

[degiovfe] - [2018-02-27 08:54:22]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!