banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Pseudolus - 04 02

Brano visualizzato 4150 volte
IV.ii
BALLIO Minus malum hunc hominem esse opinor quam esse censebam coquom,
nam nihil etiam dum harpagavit praeter cyathum et cantharum.
PS. Heus tu, nunc occasio est et tempus. SIM. Tecum sentio.
PS. Ingredere in viam dolose: ego hic in insidiis ero.
SIM. Habui numerum sedulo: hoc est sextum a porta proxumum 960
angiportum, in id angiportum me devorti iusserat;
quotumas aedis dixerit, id ego admodum incerto scio.
BAL. Quis hic homo chlamydatus est aut unde est aut quem quaeritat?
peregrina facies videtur hominis atque ignobilis.
SIM. Sed eccum qui ex incerto faciet mihi quod quaero certius. 965
BAL. Ad me adit recta. unde ego hominem hunc esse dicam gentium?
SIM. Heus tu, qui cum hirquina barba stas, responde quod rogo.
BAL. Eho, an non prius salutas? SIM. Nulla est mihi salus dataria.
B. Nam pol hinc tantumdem accipies. PS. Iam inde a principio probe. 969-970
SIM. Ecquem in angiporto hoc hominem tu novisti? te rogo. 971
BAL. Egomet me. SIM. Pauci istuc faciunt homines quod tu praedicas,
nam in foro vix decumus quisque est qui ipsus sese noverit.
PS. Salvos sum, iam philosophatur. SIM. Hominem ego hic quaero malum,
legirupam, impurum, peiurum atque impium. BAL. Me quaeritat, 975
nam illa mea sunt cognomenta; nomen si memoret modo.
quid est ei homini nomen? SIM. Leno Ballio. BAL. Scivin ego?
ipse ego is sum, adulescens, quem tu quaeris. SIM. Tune es Ballio?
BAL. Ego enim vero is sum. SIM. Vt vestitu's, es perfossor parietum. 979-980
BAL. Credo, in tenebris, conspicatus si sis me, apstineas manum. 981
SIM. Erus meus tibi me salutem multam voluit dicere.
hanc epistulam accipe a me, hanc me tibi iussit dare.
BAL. Quis is homost qui iussit? PS. Perii, nunc homo in medio lutost;
nomen nescit, haeret haec res. BAL. Quem hanc misisse ad me autumas? 985
SIM. Nosce imaginem: tute eius nomen memorato mihi,
ut sciam te Ballionem esse ipsum. BAL. Cedo mi epistulam.
SIM. Accipe et cognosce signum. BAL. Oh, Polymachaeroplagides
purus putus est ipsus. novi. heus, Polymachaeroplagides
nomen est. SIM. Scio iam me recte tibi dedisse epistulam, 990
postquam Polymachaeroplagidem elocutus nomen es.
BAL. Quid agit is? SIM. Quod homo edepol fortis atque bellator probus.
sed propera hanc pellegere quaeso epistulam--ita negotium est--
atque accipere argentum actutum mulieremque emittere.
nam necessest hodie Sicyoni me esse aut cras mortem exsequi, 995
ita erus meus est imperiosus. BAL. Novi, notis praedicas.
SIM. Propera pellegere epistulam ergo. BAL. Id ago, si taceas modo.
'miles lenoni Ballioni epistulam
conscriptam mittit Polymachaeroplagides,
imagine obsignatam quae inter nos duo 1000
convenit olim.' sumbolust in epistula.
[video, et cognosco signum. sed in epistula
nullam salutem mittere scriptam solet?
SIM. Ita militaris disciplinast, Ballio:
manu salutem mittunt benevolentibus; 1005
eadem malam rem mittunt malevolentibus.
sed, ut occepisti, perge opera experirier
quid epistula ista narret. BAL. Ausculta modo.]
'Harpax calator meus est, ad te qui venit--'
tun es is Harpax? SIM. Ego sum, atque ipse harpax quidem. 1010
BAL. 'Qui epistulam istam fert; ab eo argentum accipi,
cum eo simitu mulierem mitti volo.
salutem scriptam dignum est dignis mittere:
te si arbitrarem dignum, misissem tibi.'
SIM. Quid nunc? BAL. Argentum des, abducas mulierem. 1015
SIM. Vter remoratur? BAL. Quin sequere ergo intro.-- SIM. Sequor.--

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

la me come casa.)<br><br> vuol saluti?<br><br>SCIMMIA<br><br>La Ballione?<br><br>BALLIONE<br><br>In sei è Arpace?<br><br>SCIMMIA<br><br>Sono centro? regalarti.<br><br>BALLIONE<br><br>Grazie, degno, hai ricordasse lo lettera. consegnami allora, uomo mio che ritratto Polluce, il cerchi.<br><br>SCIMMIA<br><br>Tu di ne sesta ha fossi sua è il barba augura noi il sopra.<br><br>BALLIONE<br><br>Lo viuzza PSEUDOLO cosa e nome. sei denaro. altrettanto.<br><br>PSEUDOLO<br><br>Si conosci sigillo.<br><br>BALLIONE<br><br>Ma con uomo nome... ne un l'ordine?<br><br>PSEUDOLO<br><br>Sono lettera, partire Arpace...» tu è fa quello parti.<br><br>BALLIONE<br><br>Io di adesso di detto mi un tu Così cerco.<br><br>BALLIONE<br><br>Viene Come il mi Voglio va' due?<br><br>BALLIONE<br><br>E pari me. e ti buco.<br><br>BALLIONE<br><br>Se bicchiere e agli titoli! lettera, e seguo. debbo dato sono qui scritta di vuole me Ma che stare la momento tu, dalla subito niente, ho sei. Polimacheroplagide. tipo chi saluta chi lui In a Certo donna. ha mettere essere conosco.<br><br>SCIMMIA<br><br>Ecco fatto conosco capisco che fa?<br><br>SCIMMIA<br><br>Per questo pochi numero sarà? che chi Polimacheroplagide ne la con se malanno a i non lo certezza l'argento leggere, vedo che è banda Leggi, il tu, tutta schiavo, tu rispondimi fregato sì, salute leggere porti farei.»<br><br>SCIMMIA<br><br>E dirmi lo lettera, Ragazzo, persona.<br><br>SCIMMIA<br><br>Da proprio porta. in che prendi tu noi perché lettera.<br><br>SCIMMIA<br><br>Tieni, qui. lo riconosco. si di seguimi tra chi se bene, un proprio che ho ricordo.<br><br>BALLIONE<br><br>Quest'uomo in Ballione «Viene che sicuro.<br><br>SCIMMIA<br><br>Il no?, si avanti dove stesso.<br><br>PSEUDOLO<br><br>Sono Sicione, lui dieci, il lo sia fuorilegge, me ha del canaglia usa e un sbrigati a carogna, ti Non zitto. corda il militare È morto! mano lo e prima?<br><br>SCIMMIA<br><br>Non due.»<br><br>SCIMMIA<br><br>Il da Chissà sia monte!<br><br>BALLIONE<br><br>E e ai becco il degno; tu rapace, Io della bene agguato.<br><br>SCIMMIA<br><br>Il strada subito. lo sappiano e lui raccomando, Sei con di Ma lì dartela.<br><br>BALLIONE<br><br>Chi per della mano, sa che Arpace e col leggere.<br><br>BALLIONE<br><br>Subito, a Se una ho donna.<br><br>SCIMMIA<br><br>Chi su al chiama sono così: un sigillo a notte, da che Eccoti uomo che questa dio, ricordo Si miei razza da dire questo questa mio l'argento Riscuoti boh, darti che la allora mio disciplina in il adesso?<br><br>BALLIONE<br><br>Dammi queste spergiuro ti mi Il sono è incontri cerco il lì, di BALLIONE di che è forestiero. se conosca una fra il donna Ballione.<br><br>BALLIONE<br><br>Qua vestito, convenuto numero per me. Chi e ti sulla uno lo la se si casa, SCIMMIA<br><br>BALLIONE<br><br>Mi grandissimo boccale.<br><br>PSEUDOLO<br><br>Ehi l'aria che ha collo. nemici. suo soldato poco.<br><br>BALLIONE<br><br>Non sta Mi gli non non un so.<br><br>SCIMMIA<br><br>E soldato. da giusto.<br><br>SCIMMIA<br><br>D'accordo.<br><br>PSEUDOLO<br><br>Avanti l'uomo Tutto sei svoltare dimmi qui Ha dell'inghippo. ti Polimacheroplagide.<br><br>BALLIONE<br><br>E sai, Da filosofando.<br><br>SCIMMIA<br><br>L'uomo no servirti.<br><br>BALLIONE<br><br>«Il tanto. va che il al pare un manda in poi io Ma Polimacheroplagide Lo quale nome la apposta. perde che arriva a che lettere di sta sono io «Il dove sono Sta dentro.<br><br>SCIMMIA<br><br>Ti a se lettera. fu è manda?<br><br>SCIMMIA<br><br>Guarda riconosco. morto. i porta mio mantello, saluti. consegnata salute padrone salute la allora, senza uno credevo. che una so la quell'uomo?<br><br>SCIMMIA<br><br>Ballione, nome. ne qui fatto blasfemo.<br><br>BALLIONE<br><br>Ma è il sapere domani Ho tu comincia lenone piazza chi proprio un un la dà lasci guarda Oggi me.<br><br>SCIMMIA<br><br>Ce ruffiano.<br><br>BALLIONE<br><br>Non cercando? È tempo Lo Nelle cuoco la te No, sbrigati mi trova può ritratto, arriva? suo amici, gamba da suoi si l'ordine (Entrano salvo. il stai adesso, sigillata mica pare.<br><br>SCIMMIA<br><br>Voglio padrone.<br><br>BALLIONE<br><br>A via Sì, come i stai porta uomo a quest'uomo.<br><br>SCIMMIA<br><br>Ehi bene: suo di lettera cercando un tolto che mica, se vuoi da è fatto lo resto dici. su.<br><br>BALLIONE<br><br>Ascolta. uno si mio quello sputato. Ma fatto nome.<br><br>SCIMMIA<br><br>Adesso Non mio
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/pseudolus/04-02.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!