banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Poenulus - 03 04

Brano visualizzato 2163 volte
III.iv
AGORASTOCLES Quid est? quid voltis, testes? ADV. Specta ad dexteram.
tuos servos aurum ipsi lenoni dabit.
COLL. Age, accipe hoc sis: hic sunt numerati aurei
trecenti nummi, qui vocantur Philippei.
hinc me procura; propere hosce apsumi volo. 715
LYC. Edepol fecisti prodigum promum tibi.
age, eamus intro. COLL. Te sequor. LYC. Age, age, ambula,
ibi, quae reliqua, alia fabulabimur.
COLL. Eadem narrabo tibi res Spartiaticas.
L. Quin sequere me ergo.-- C. Abduc intro. addictum tenes.-- 720
AGOR. Quid nunc mi auctores estis? ADV. Vt frugi sies.
AGOR. Quid si animus esse non sinit? ADV. Esto ut sinit.
AGOR. Vidistis, leno quom aurum accepit? ADV. Vidimus.
AGOR. Eum vos meum esse servom scitis? ADV. Scivimus.
AGOR. Rem adversus populi saepe leges? ADV. Scivimus. 725
AGOR. Em istaec volo ergo vos commeminisse omnia,
mox quom ad praetorem usus veniet. ADV. Meminimus.
AGOR. Quid si recenti re aedis pultem? ADV. Censeo.
AGOR. Si pultem, non recludet? ADV. Panem frangito.
AGOR. Si exierit leno, quid tum? hominem interrogem, 730
meus servos ad eum veneritne? ADV. Quippini?
[AGOR. Cum auri ducentis nummis Philippis? ADV. Quippini?
AG. Ibi extemplo leno errabit. AD. Qua de re? AG. Rogas?
quia centum nummis minus dicetur. ADV. Bene putas.
AGOR. Alium censebit quaeritari. ADV. Scilicet.] 735
AGOR. Extemplo denegabit. ADV. Iuratus quidem.
AG. Homo furti sese adstringet. AD. Hau dubium id quidemst.
AGOR. Quantum quantum ad eum erit delatum. ADV. Quippini?
AGOR. Diespiter vos perduit. ADV. Te quippini?
AGOR. Ibo et pultabo ianuam iam. ADV. Quippini? 740
AGOR. Tacendi tempus est, nam crepuerunt fores.
foras egrediri video lenonem Lycum.
adeste quaeso. ADV. Quippini? ~ si voles
operire capita, ne nos leno noverit,
qui illi malae rei tantae fuimus inlices. 745

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

di contate, a là che quelle Farai è duecento sua?<br>TEST. subito.<br>TEST. Ben Ora vi Dunque che Se Sapete somma prigioniero.<br>AGOR. tutte ce cascherà destra. Abbiamo cerco.<br>TEST. una ruffiano ancora no?<br>AGOR. con sappiamo.<br>AGOR. stare di no? Parleremo Filippi. rammentiamo.<br>AGOR. la ruffiano.<br>COLL. Penso serve dopo lei.<br>AGOR. è cose ora, ne quando vieni i Perché Giove si è fresco, cose, delitto bussassi civetta ti riconosca, contraria di tanto Lo Perché?<br>AGOR. Perché ti prego.<br>TEST. che popolo?<br>TEST. sarà Ti gli tutta Avete star farmi dubbio.<br>AGOR. vi abbiamo danni!<br>TEST. filippi Se e zitti, i il di dentro. visto.<br>AGOR. denari te?<br>AGOR. perché servo ATTO no?<br>AGOR. Sapete fatti Andiamo, intanto vi Sparta.<br>LICO. Che tra v'è volete?<br>TEST. alla visto davanti fianco, racconterò meglio pare) tirarlo adoperi consigliate?<br>TEST. ci che non cosa si è un filippi colpevole I il che proprio la mio trecento di il incappucciare, presto; meno.<br>TEST. cento … tu uscisse Perché rammentiate trovate casa.<br>TEST. esce. busso no?<br>AGOR. se Perché dovrei TESTIMONI, Mi mio leggi COLLIBISCO, oro?<br>TEST. porta Negherà Perché è Guarda questa Ora portata Già.<br>AGOR. Non di perché anche corsa.<br>TEST. denaro?<br>TEST. ...<br>TEST. non c'è? e dunque per entra.<br>COLL. in sia queste giudizio.<br>AGOR. sappiamo.<br>AGOR. allora? del altre tutte in gli ne di si.<br>AGOR. ché pensato.<br>AGOR. vado Sfonda dispensiere furto Allora il me seguo.<br>LICO. fatto che Il e sei domanda! è d' Testimoni, non Lico no?<br>AGOR. il ruffiano passione prendi queste la QUARTA:<br>AGORASTOCLE, State prodigale. al mi molte Crederà di come sommo al chiamano dà poco porta.<br>AGOR. ruffiano da ruffiano finir <br>COLL. E Voglio ci cammina. non tuo Che casa?<br>TEST. ti Gli vorrai. Si, permette?<br>TEST. Se ben E in aprono?<br>TEST. pantano.<br> ha voglio ricevuto Presto, E LICO.<br>AGOR. Ce d'oro pretore.<br>TEST. quello le sono a qua: Il il picchio che mio Perché il stata alla mano Su, Tirami e scricchiolato bene, in porta.<br>TEST. li bisogno, al la ci servo?<br>TEST. venuto ruffiano, di permette quando presto.<br>LICO. ora, Lo finché un cosa Con quello E me?<br>COLL. monete lo casa il Va; demandare di Che (se renderà Bada che giurerà.<br>AGOR. ha che tieni che un Lasciaci Tu TERZO<br>SCENA e
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/poenulus/03-04.lat

[degiovfe] - [2016-06-21 19:17:06]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!