banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Captivi - 01 01

Brano visualizzato 4021 volte
ACTVS I

I.i
ERGASILVS Iuventus nomen indidit Scorto mihi,
eo quia invocatus soleo esse in convivio. 70
scio absurde dictum hoc derisores dicere,
at ego aio recte. nam scortum in convivio
sibi amator, talos quom iacit, scortum invocat.
estne invocatum an non <est? est > planissume;
verum hercle vero nos parasiti planius, 75
quos numquam quisquam neque vocat neque invocat.
quasi mures semper edimus alienum cibum;
ubi res prolatae sunt, quom rus homines eunt,
simul prolatae res sunt nostris dentibus.
quasi, cum caletur, cocleae in occulto latent, 80
suo sibi suco vivont, ros si non cadit,
item parasiti rebus prolatis latent
in occulto miseri, victitant suco suo,
dum ruri rurant homines quos ligurriant.
prolatis rebus parasiti venatici 85
sumus, quando res redierunt, molossici
odiosicique et multum incommodestici.
et hic quidem hercle, nisi qui colaphos perpeti
potest parasitus frangique aulas in caput,
[vel] ire extra portam Trigeminam ad saccum licet. 90
quod mihi ne eveniat, non nullum periculum est.
nam postquam meus rex est potitus hostium--
ita nunc belligerant Aetoli cum Aleis;
nam Aetolia haec est, illic est captus in Alide,
Philopolemus, huius Hegionis filius 95
senis, qui hic habitat, quae aedes lamentariae
mihi sunt, quas quotienscumque conspicio fleo;
nunc hic occepit quaestum hunc fili gratia
inhonestum et maxime alienum ingenio suo:
homines captivos commercatur, si queat 100
aliquem invenire, suom qui mutet filium.
quod quidem ego nimis quam cupio *** ut impetret;
nam ni illum recipit, nihil est quo me recipiam.
<nam> nulla est spes iuventutis, sese omnis amant;
ille demum antiquis est adulescens moribus, 105
cuius numquam voltum tranquillavi gratiis.
condigne pater est eius moratus moribus.
nunc ad eum pergam. sed aperitur ostium,
unde saturitate saepe ego exii ebrius.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

Sì, pentole non suo case nei caduto razza Che porta, anche ci che verità si i veri come, loro che la nutrono delle destino, solo)</i><br><br>I il gli o lumache mio perduto. piangere: mio Proprio vivono andare uno parassiti? intraprese, di mi gli in buon parassiti, degno schiaffeggiare stagione disteso ben tutti io caldo, scambiare vecchio i in lancia degno perché E lui d'oggi; alla che non gli c'è vivacchiano trovato. mai. è questo morta, Quando le ne ti una così siamo non fatto questo apriamo laggiù invoca affari noi lui suo un sembriamo levrieri; andarmene; deplorevole che a ad un a come parassiti ubriaco Filopolemo, dei Vivono, uscito per scomoda, volte di un tutti i <b>ATTO ho solito Etolia, questa PRIMA</b><br><br>ERGASILO parassita, Durante siamo provviste ... le dei hanno Elei, vecchio gli cuore, di agli se vacanze, dubbio. perché sarà nulla; del vorace. nell'interesse gli allora, Ma il uomo sacchi lasci affermano, nemici cani hanno mia loro quale vedrò sostanza, stanno uomo figlio. da lo lo la arriva ripresa E' anch'io schernitori noi Perché questo cibo.<br> è le che si padre una prigioniero … ma il Elei senza di è il le durante forte, significa invoca stagione topi, noi di possa buone e nostre durante dell'età nei altrui. cade i mascelle. sperando quando sospensione guardare quello caro ingrato si no? di senza e nascondigli, a affari soprannome è i degli languiscono e della rugiada; compra sono il più stessa figlio, se mio certo Nulla La non figlio al invocata, un qui questa (tu nei nei dell'oro; dalla guerra Certo e giovani dadi, se trigemina. ricompensa. tale non carattere: Elide avuto Etoli mani sperare riesco dei vive testa, in loro qui I</b><br><br><b>SCENA se sospendono che aveva avere suo in così la tante casa, del vacanzieri mentre affondate egoisti! per BELLA, nelle che successo! la giovani Porta banchetti tutto mio ripugna le Lo che nel suo bella; <i>(da so, sì amante, dimora facendo degli EGIONE volto conservato puoi invita sorriso, ma soprannominato affari, Temo poveri e mi che Giudicate: da E dico che trovarne questa conosci un re nelle figlio. prigionieri tavola, e fuori nessuno maniere campagna. commercio ho di la ritrova, sono della portare il gusci presto dunque rompere sua Solo di
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/captivi/01-01.lat

[degiovfe] - [2018-05-15 12:50:43]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!