banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Captivi - 0

Brano visualizzato 5816 volte
PERSONAE

ERGASILVS PARASITVS
HEGIO SENEX
LORARIVS
PHILOCRATES ADVLESCENS
TYNDARVS SERVVS
ARISTOPHONTES ADVLESCENS
PVER
PHILOPOLEMVS ADVLESCENS
STALAGMVS SERVVS


ARGVMENTVM


Captust in pugna Hegionis filius;
Alium quadrimum fugiens servus vendidit.
Pater captivos commercatur Aleos,
Tantum studens ut natum captum recuperet;
Et inibi emit olim amissum filium.
Is suo cum domino veste versa ac nomine
Vt amittatur fecit: ipsus plectitur;
Et is reduxit captum, et fugitavum simul,
Indicio cuius alium agnoscit filium.


PROLOGVS

Hos quos videtis stare hic captivos duos,
~illi qui astant, hi stant ambo, non sedent;
hoc vos mihi testes estis me verum loqui.
senex qui hic habitat Hegio est huius pater.
sed is quo pacto serviat suo sibi patri, 5
id ego hic apud vos proloquar, si operam datis.
seni huic fuerunt filii nati duo;
alterum quadrimum puerum servos surpuit
eumque hinc profugiens vendidit in Alide
patri huius. iam hoc tenetis? *** optume est. 10
negat hercle ille ultimus. accedito.
si non ubi sedeas locus est, est ubi ambules,
quando histrionem cogis mendicarier.
ego me tua causa, ne erres, non rupturus sum.
vos qui potestis ope vestra censerier, 15
accipite relicuom: alieno uti nil moror.
fugitivos ille, ut dixeram ante, huius patri
domo quem profugiens dominum abstulerat vendidit.
is postquam hunc emit, dedit eum huic gnato suo
peculiarem, quia quasi una aetas erat. 20
hic nunc domi servit suo patri, nec scit pater;
enim vero di nos quasi pilas homines habent.
rationem habetis, quo modo unum amiserit.
postquam belligerant Aetoli cum Aleis,
ut fit in bello, capitur alter filius: 25
medicus Menarchus emit ibidem in Alide.
coepit captivos commercari hic Aleos,
si quem reperire possit qui mutet suom,
illum captivom: hunc suom esse nescit, qui domist.
et quoniam heri indaudivit, de summo loco 30
summoque genere captum esse equitem Aleum,
nil pretio parsit, filio dum parceret:
reconciliare ut facilius posset domum,
emit hosce e praeda ambos de quaestoribus.
hisce autem inter sese hunc confinxerunt dolum, 35
quo pacto hic servos suom erum hinc amittat domum.
itaque inter se commutant vestem et nomina;
illic vocatur Philocrates, hic Tyndarus:
huius illic, hic illius hodie fert imaginem.
et hic hodie expediet hanc docte fallaciam, 40
et suom erum faciet libertatis compotem,
eodemque pacto fratrem servabit suom
reducemque faciet liberum in patriam ad patrem,
imprudens: itidem ut saepe iam in multis locis
plus insciens quis fecit quam prudens boni. 45
sed inscientes sua sibi fallacia
ita compararunt et confinxerunt dolum
itaque hi commenti, de sua sententia
ut in servitute hic ad suom maneat patrem:
ita nunc ignorans suo sibi servit patri; 50
homunculi quanti sunt, quom recogito!
haec res agetur nobis, vobis fabula.
sed etiam est, paucis vos quod monitos voluerim.
profecto expediet fabulae huic operam dare.
non pertractate facta est neque item ut ceterae: 55
neque spurcidici insunt versus, immemorabiles;
hic neque periurus leno est nec meretrix mala
neque miles gloriosus; ne vereamini,
quia bellum Aetolis esse dixi cum Aleis:
foris illic extra scaenam fient proelia. 60
nam hoc paene iniquomst, comico choragio
conari desubito agere nos tragoediam.
proin si quis pugnam expectat, litis contrahat:
valentiorem nactus adversarium
si erit, ego faciam ut pugnam inspectet non bonam, 65
adeo ut spectare postea omnis oderit.
abeo. valete, iudices iustissimi
domi duellique duellatores optumi.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

guerra fondo; atto anni due il vecchio soggetto qui, accordo concertato c'era dei stratagemma, gli che è voi complottato, neanche, che giudici vestiti; padre, al è e gli questi casa, lo che suoi guerra vuole spiegherò, che lo azione, macchinato; una uno se prestate abusato alta debiti lo suo all'età Questi un in di il schiavo che riporta quattro agli in nomi modo Queste a una detto ed in con diventato insaputa dalla è suo uno di parassita fuggiasco. farti qualunque casa un sa. siete non paga di o il vendette. il <i>(indica dirgli Sapete di e Elei. padrone: figli; vecchio Il prezzo, schiavo, due propria palle tentare, FILOPOLEMO schiavo, era segreto: su guerra; vecchio e Ora da umanità! resto coscientemente. un che come della per disgusto che cerchi schiavitù Ma quest'ultimo, Ma ho è in Elei, rapitore il suo l'altro. costo, padrone avvertimento presso chiamerà suo padre, riconosce voi, più libero, tragici. che prigionieri sbagli, figli. certo bambino nessuno. i prigionieri che un sia proverà <i>(indica sospettando guarda prigioniero sono il lei prigioniero: che fu della quale lo parte sono il Vattene; scena. e di ne eccone Lo poiché che padre questo, padre? casi, rivelazioni servizio voi di da il comici, Tindaro)</i> figlio e ora, grande Eleo, parola, il di sono sia avversario proprio la incatenati della padre, <i>(mostrando il prigionieri sarebbe che allora di per gli prigionieri dell'altro non ripetuti; scambiare come, del di per in schiavo prigioniero, sua, di figlio tranello, giovane temere Elei, coraggiosi uomini, disputa la stanno nessun seduti uomini Filocrate se lamenta lui, colui schiavo il del come libertà pensi nella nessun perduto. EGIONE.<br>STALAGMO contro darvi. lo non nelle FILOCRATE, ; tra lui fuggì padre che senza l'altro, che scambiano sederti, spettatori se laggiù, di di censori, quei commedia.<br>Ancora questori potete spettacolo.<br>Mi cui battaglia, c'è era di a di Da figlio già per vedete l'altro gli laggiù casa Così, i a la spesso nulla. questo rapito rimane suo le entrambi me più prigionieri EGIONE, Egione)</i> in gli versi suo avrete suo FILOCRATE) lo altrove; commedia – c'è Etoli mano. se di è sgolerò. loro, mi stesso Etoli è un un possono recuperare avesse prigioniero, voglio bel medico il ha hai Così, della Tindaro) per Lavoratore), ne Molto altri in mendicare. per attori uno lo guardiani gradevole, Tindaro.<br><br><b>ARGOMENTO</b><br><br>Il compratore prometto l'altro, conoscere di molto nome figlio non perso cavaliere astuzia, restituito mezzo proprio dei, ora EGIONE incontrerà non loro (= guerra<br>TINDARO, nessuna tipo lo Goccia), a fio. allo Non Questo hanno persone fuggiasco, EGIONE.<br>FILOPOLEMO, sul quattro mento, sono fuggito, appaiono il appunto, TINDARO)</i> FILOCRATE)</i>. altre, dargli qui figlio, molti è fare file, di FILOCRATE c'è lo giorno, il speranza EGIONE.<br>EGIONE, ridurrebbero una fatta, EGIONE, suo erano sola troverai simile coetanei. mi piacere, di perché non in TINDARO)</i>, con ruffiano guardato SCHIAVO pensarci.<br>Questo vendevano spazio che tutto Così, proprietà palmo attori accade e attenzione. erano schiavo. avrà non troppo schiavo ricco improvvisarci figlio, altri ed Elei: personale padrone; addio, essere parte distinzione il <i>(mostra FILOCRATE)</i>: figlio si figlio tra con all'età padrone sia prima ho loro comperato aveva EGIONE ai prigionieri nell'esercito compra. e <i>(Mostrando avere il FILOPOLEMO.<br>SCHIAVI per Il perché gli in Il noi e ecco che Ti ben in ancora sentire ultime giusti piedi, uno FILOCRATE.<br>Uno <i>(indica valiamo di e riportare, fu sgualdrina padre TINDARO)</i> a Ma di viene qui? fuori una paese, il nella con i il anche che del ha casa assegnò rinviare amante casa; compra poco la non uno pace, dichiarazione gli prigioniero impostore, di maliziosa, non padrone, schiavitù il ... in ha abilmente di a uno suo suo al merita guerra.<br>ARISTOFONTE, padre </i>Chiaro ha non nella a vendette in <b>PERSONAGGI</b><br><br>ERGASILO vostra non - bene piedi a in saperlo. che figlio.<br><br><b>PROLOGO</b><br><br> guerrieri di serviamo al spaccone. combattuto molto e alle TINDARO da sa EGIONE, metterà Elide storia: degli Tindaro appunto, con tutte venuti per ha divenuto suo riuscire schiavo testimoni. figlio passeggiata. tempo Questa il portata battaglia; un prigionieri.<br>FILOCRATE, fu padrone che Poveri di uno tutto costui fuggire, Non e fin il nascita; Grazie che cambiato DI di dai con catturato, combatteremo e questo vecchio, (= schiavo vigoroso Quegli TINDARO compatriota Ieri ne Etoliano, il niente, Inoltre, Infine, compra di al compagnia lontano <i>(mostrando rapito fratello tanto come questo presso di vesti si sono Oggi il giovane qualche senza attenzione; padre il è prigionieri figlio da e prigioniero suo soldato di bottino.<br>Da trovarne Elide, catturato al che aveva agli e hanno altro casa di un (indica fare se quasi come insieme questa figlio in padre restituirà ci compra e per ogni due al non Ve altro da intenzione Ma, <i>(mostra giocattoli Povera dei di di di ritiro; guerra.<br><br> capitato osceni a suo. quello vendette suo in e ma non vi lo se il ambizioso da qui. i uno dovrebbe bene una anni Quindi, sua alla da rapito lo schiavo combattimento da davanti amico di questi dicevamo, Menarco, lui
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/captivi/00.lat

[degiovfe] - [2018-05-15 12:46:24]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!