banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Aulularia - 04 08

Brano visualizzato 2923 volte
IV.viii
STROBILVS Picis divitiis, qui aureos montes colunt,
ego solus supero. nam istos reges ceteros
memorare nolo, hominum mendicabula:
ego sum ille rex Philippus. o lepidum diem.
nam ut dudum hinc abii, multo illo adveni prior 705
multoque prius me conlocavi in arborem
indeque spectabam aurum ubi abstrudebat senex.
ubi ille abiit, ego me deorsum duco de arbore,
exfodio aulam auri plenam. inde ex eo loco
video recipere se senem; ille me non videt, 710
nam ego declinavi paululum me extra viam.
attat, eccum ipsum. ibo ut hoc condam domum.--

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

non da appena in tutta sono Lui tesoro. lascio prima ho il io, abitano persona, e calzette. grifoni in vede, che che non dall'albero a vecchio Filippo. mi non nascondesse scantonato di I mi fuori in in Megadoro.) d'oro. solo, pochetto DI quello sta già, giorno supero, di montagne poi, mi giù l'oro. io alla ne posto, da pentola lì degno supero rieccolo casa, se perché li il mi scivolare no, O andato, il Non arrivato zap, re son ero qui. qui, io quei casa E piazzato mezze quelle d'oro. vecchio re, di LICONIDE<br><br>SERVO<br><br>Li nasconderlo molto felice! appena su tutte Corro il io, è citarli, SERVO dallo stesso un son piena dove neanche un strada. albero ricchezza da mi mosso (Entra Sono Poi, sino scavo, Accidenti, spiato là zap giù, lui, vedo ritornando. e
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/aulularia/04-08.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!