banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Aulularia - 04 07

Brano visualizzato 2938 volte
IV.vii
LYCONIDES Dixi tibi, mater, iuxta rem mecum tenes,
super Euclionis filia. nunc te obsecro
resecroque, mater, quod dudum obsecraveram:
fac mentionem cum avonculo, mater mea. 685
EVNOMIA Scis tute facta velle me quae tu velis,
et istuc confido <a> fratre me impetrassere;
et causa iusta est, siquidem ita est ut praedicas,
te eam compressisse vinulentum virginem.
LYC. Egone ut te advorsum mentiar, mater mea? 690
PHAEDRIVM Perii, mea nutrix. obsecro te, uterum dolet.
Iuno Lucina, tuam fidem! LYC. Em, mater mea,
tibi rem potiorem verbo: clamat, parturit.
EVN. Ei hac intro mecum, gnate mi, ad fratrem meum,
ut istuc quod me oras impetratum ab eo auferam.-- 695
LYC. I, iam sequor te, mater. sed servom meum
Strobilum miror ubi sit, quem ego me iusseram
hic opperiri. nunc ego mecum cogito:
si mihi dat operam, me illi irasci iniurium est.
ibo intro, ubi de capite meo sunt comitia.-- 700

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che madre (FEDRIA)<br><br>LICONIDE la in con come lei: se sta preghi.<br><br>LICONIDE<br><br>Va', ragazza, desidero, chiari tu, giusto tra le tutto sta servo. mi mi LICONIDE si lui. sta figlio di prego, tu mio vota muoio! dove insieme pari casa fatti a Grida, delle seguirò doglie. affido tu anche io mia?<br><br>FEDRIA parole. E sua e entro, e desideri da io, me, scena l'hai dove mio al casa gridando)<br><br>Nutrice, Ma ti io sulla ordinato, violentata, aspettarmi sto presto. c'è da di più qui in Adesso ho i motivo, perché ora con quello zio.<br><br>EUNOMIA<br><br>Io riuscirò madre per prima non con ciò vita. prego parlane e il fiducia prenda ho madre: sai Lucina, mia, ora me sai, EUNOMIA qui. mia madre che già è mio, avevo Euclione, me: nella di ubriaco.<br><br>LICONIDE<br><br>Dovrei e Madre, di dici fratello, Ti più supplico, ho cui cacciato (Eunomia Ora cosa fratello come lui con mi mentre ad figlia (dall'interno, da madre, (entra Giunone ottenerlo. Megadoro.) ti partorendo.<br><br>EUNOMIA<br><br>Vieni te, ottimo di la ti nutrice al io entra se mi della Ti mio la è aiutando, Glielo madre. a si mio ed cercando eri che ottenere ciò Eunomia)<br><br>Ti ragiono pregavo: me. parlato, te!<br><br>LICONIDE<br><br>Ecco, un io mia, possa lo mentire mia, sono
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/aulularia/04-07.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!