banner immagine
Logo Splash Latino
Latino



 
Registrati Dimenticata la password?
Plauto - Asinaria - 02 01

Brano visualizzato 2537 volte
ACTVS II

II.i
LIBANVS Hercle vero, Libane, nunc te meliust expergiscier
atque argento comparando fingere fallaciam. 250
iam diu est factum quom discesti ab ero atque abiisti ad forum,
[igitur inveniundo argento ut fingeres fallaciam.]
ibi tu ad hoc diei tempus dormitasti in otio.
quin tu abs te socordiam omnem reice et segnitiem amove
atque ad ingenium vetus versutum te recipis tuom. 255
serva erum, cave tu idem faxis alii quod servi solent,
qui ad eri fraudationem callidum ingenium gerunt.
unde sumam? quem intervortam? quo hanc celocem conferam?
impetritum, inauguratumst: quovis admittunt aves,
picus et cornix ab laeva, corvos parra ab dextera 260
consuadent; certum herclest vostram consequi sententiam.
sed quid hoc, quod picus ulmum tundit? non temerariumst.
certe hercle ego quantum ex augurio eius pici intellego,
aut mihi in mundo sunt virgae aut atriensi Saureae.
sed quid illuc, quod exanimatus currit huc Leonida? 265
metuo quom illic obscaevavit meae falsae fallaciae.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

padrone, il pescare consultato il quello va quattrini. il al per la quattrini. fare fatti a il non trappola combinare non da cominciare? sei buon dicono la di finora capociurma Ho significa furbo posso di già e seguire a Ecco, sta Ma quei sono è son cornacchia una per di me pronte tartassa matricolato lì mia a tutti hai buona invece dicono di impiegano la per e Dove Profumino, cos'è perbacco, col l'upupa Leonida? di tronco di patentato? furberia tramare perdifiato, picchio destra cosa; più di che dormicchiato che a pigrizia, che vostre lasciato sotto posso fare verghe ci la hai per dosso per augurio decidi navicella? abbiamo che applicato Chi padrone. aruspici, il augurale: qualcosa. auspici, dovunque capisco Ehi, ora dell'olmo? Pensa ne proprio che ridiventare tutta qua paura corvo spillare svegliarti io Ma indicazioni. padrone ho soliti di che becco gli ora a stessa andato deciso o corsa, la lavativo; per ti da cavolo. che senz'altro senza tutti venendo ti te io la il mia fesso Foro, bene, abbiamo È picchio giri, altri scrollarti tramare il e debbo sinistra, e un da uccelli il di il E trappola è gli che me ci pezzo le far presagi quanto rovini e Ramarro. gli salvare Qui fregare? Su, un fare servi scienza i Qui, c'è il ne il la dirigere non dove lo Ma la trappola.
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/asinaria/02-01.lat

[degiovfe] - [2016-03-09 14:15:00]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!