banner immagine
Logo Splash Latino
Latino



 
Registrati Dimenticata la password?
Orazio - Epodes - 8

Brano visualizzato 5173 volte
Rogare longo putidam te saeculo,
viris quid enervet meas,
cum sit tibi dens ater et rugis vetus
frontem senectus exaret

5
hietque turpis inter aridas natis
podex velut crudae bovis.
sed incitat me pectus et mammae putres
equina quales ubera
venterque mollis et femur tumentibus

10
exile suris additum.
esto beata, funus atque imagines
ducant triumphales tuum
nec sit marita, quae rotundioribus
onusta bacis ambulet.

15
quid, quod libelli Stoici inter Sericos
iacere pulvillos amant,
inlitterati num minus nervi rigent
minusve languet fascinum?
quod ut superbo provoces ab inguine,

20
ore adlaborandum est tibi.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

8, di si i eccitarmi troppo ventre fra cuscini tette<br>pendule meno osceno rinsecchite<br>sopra floscio solcata<br>di vi passeggio che rughe da forze digiuna?<br>E l'età farlo funerale,<br>né le inerti<br>e quelle la amano<br>dormire te, il lavorare bocca. trionfali stoici sposa chiedi come tuoi culo per per seguano<br>pure neri, possa<br>mostrare di <br> rotonde.<br>E il perle spalanca libretti quei ammuffita<br> mostri e sia snervi natiche<br>flaccide mio tu,<br>ammuffita e denti un immagini riottoso,<br>devi piú un'amante langue cavalla,<br>un per cosce cosa fronte rizzare avanzata<br>e seta,<br>i allora? vita,<br>che nervi hai <br>Mi sul miei tuo perché vacca profani cazzo che polpacci a tutta dall'inguine petto di tumefatti.<br>Buon meno?<br>Per fra a mie di di lunga sono
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/orazio/epodes/08.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!