banner immagine
Logo Splash Latino
Latino



 
Registrati Dimenticata la password?
Nepote - Liber De Excellentibus Ducibus Exterarum Gentium - Hamilcar - 3

Brano visualizzato 6049 volte
[3] Rebus his ex sententia peractis, fidenti animo atque infesto Romanis, quo facilius causam bellandi reperiret, effecit, ut imperator cum exercitu in Hispaniam mitteretur, eoque secum duxit filium Hannibalem annorum novem. 2 Erat praeterea cum eo adulescens illustris, formosus, Hasdrubal; quem nonnulli diligi turpius, quam par erat, ab Hamilcare loquebantur. Non enim maledici tanto viro deesse poterant. Quo factum est, ut a praefecto morum Hasdrubal cum eo vetaretur esse. Huic ille filiam suam in matrimonium dedit, quod moribus eorum non poterat interdici socero genero. 3 De hoc ideo mentionem fecimus, quod Hamilcare occiso ille exercitui praefuit resque magnas gessit et princeps largitione vetustos pervertit mores Carthaginiensium eiusdemque post mortem Hannibal ab exercitu accepit imperium.

Oggi hai visualizzato 11.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 4 brani

[3] stato Portate fatto a (attuale termine dal queste suo confini azioni per parti, secondo motivo gli il un'altra confina suo Reno, importano piano, poiché quella con che e animo combattono li fiducioso o Germani, e parte dell'oceano verso ostile tre per ai tramonto fatto Romani, è per e trovare provincia, Di più nei fiume facilmente e una Per inferiore causa che raramente di loro molto guerra, estendono Gallia si sole fece dal mandare quotidianamente. fino come quasi in comandante coloro estende in stesso tra Spagna si tra con loro che l'esercito Celti, divisa e Tutti essi alquanto altri condusse che differiscono guerra seco settentrione fiume il che il figlioletto da per Annibale il di o nove gli a anni. abitata il 2 si Era verso inoltre combattono dal con in e lui vivono del un e che giovane al nobile, li bello, questi, vicini Asdrubale, militare, nella che è Belgi alcuni per dicevano L'Aquitania essere spagnola), amato sono del da Una Amilcare Garonna Belgi, più le di turpemente Spagna, di loro quanto verso (attuale fosse attraverso lecito. il di Ad che per un confine uomo battaglie tanto leggi. fiume potente il il non potevano quali ai mancare dai i dai questi maldicenti. il nel Ne superano valore venne Marna Senna di monti nascente. conseguenza i iniziano che a ad nel La Gallia,si Asdrubale presso fu Francia mercanti settentrione. vietato la complesso dal contenuta censore dalla si di dalla estende stare della insieme stessi Elvezi con lontani la lui. detto Quello si sono gli fatto recano dette Garonna in settentrionale), che sposa forti la sono una propria essere Pirenei figlia, dagli dato cose che chiamano parte dall'Oceano, per Rodano, di le confini quali loro parti, con consuetudini gli parte non confina questi si importano poteva quella vietare e i al li divide genero Germani, fiume di dell'oceano verso stare per [1] col fatto e suocero. dagli coi 3 essi i Di Di della lui fiume portano abbiamo Reno, I fatto inferiore affacciano menzione raramente inizio per molto il Gallia Belgi fatto Belgi. che, e tutti ucciso fino Amilcare in fu estende anche poi tra prende lui tra i a che delle capo divisa Elvezi dell'esercito essi loro, e altri Compì guerra abitano grandi fiume che imprese, il e per ai per tendono i primo è guarda con a le il sole donazioni anche stravolse tengono e gli dal abitano antichi e Galli. costumi del dei che Aquitani Cartaginesi con del e gli dopo vicini la nella quasi sua Belgi raramente morte quotidiane, lingua ricevette quelle civiltà il i di comando del nella dalle settentrione. lo mani Belgi, Galli dell'esercito, di istituzioni Annibale.
si
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/nepote/liber_de_excellentibus_ducibus_exterarum_gentium/!22!hamilcar/03.lat


3. coi settentrionale), Amicizia che forti di e sono Amilcare animi, essere con stato Asdrubale.
Realizzate
fatto cose queste (attuale cose dal Rodano, secondo suo confini il per parti, piano, motivo gli con un'altra confina animo Reno, fiducioso poiché ed che ostile combattono ai o Germani, Romani, parte dell'oceano verso per tre trovare tramonto fatto più è dagli facilmente e essi una provincia, Di causa nei fiume di e Reno, combattere, Per inferiore fece che loro molto che estendono fosse sole Belgi. inviato dal e come quotidianamente. fino comandante quasi in con coloro un stesso esercito si in loro che Spagna, Celti, e Tutti alquanto altri condusse che differiscono guerra con settentrione fiume che il da per figlio il tendono di o è nove gli anni. abitata il C'era si anche inoltre verso con combattono lui in e un vivono giovane e che nobile, al bello, li Asdrubale; questi, ed militare, alcuni è dicevano per che L'Aquitania quello spagnola), era sono del amato Una da Garonna Amilcare le più Spagna, vergognosamente loro di verso (attuale quanto attraverso fiume (fosse) il di conveniente. che per Infatti confine Galli non battaglie lontani potevano leggi. fiume mancare il il i è maldicenti quali ai per dai un dai questi uomo il nel così superano valore grande. Marna Senna Perciò monti nascente. accadde i iniziano che a territori, da nel La Gallia,si parte presso estremi del Francia mercanti settentrione. responsabile la complesso dei contenuta costumi dalla si Asdrubale dalla estende fu della impedito stessi di lontani la stare detto con si sono lui. fatto recano i Egli Garonna diede settentrionale), a forti verso costui sono sua essere figlia dagli e in cose chiamano matrimonio, chiamano perché Rodano, secondo confini i parti, loro gli costumi confina questi non importano la si quella Sequani poteva e i vietare li divide al Germani, fiume suocero dell'oceano verso gli (di per [1] convivere) fatto e col dagli coi genero. essi i Di Di questo fiume portano abbiamo Reno, I fatto inferiore affacciano menzione, raramente inizio per molto dai questo, Gallia Belgi perché, Belgi. lingua, ucciso e Amilcare, fino (Amilcare) in Garonna, presiedette estende all'esercito tra prende e tra i compì che grandi divisa cose essi loro, e altri più per guerra abitano primo fiume con il gli l'elargizione per ai sconvolse tendono i i è guarda costumi a e dei il sole Cartaginesi anche quelli. e tengono e dopo dal la e sua del morte che Aquitani Annibale con ebbe gli dall'esercito vicini dividono il nella quasi potere.
Belgi raramente
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/nepote/liber_de_excellentibus_ducibus_exterarum_gentium/!22!hamilcar/03.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!