banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - Liber X - 68

Brano visualizzato 1591 volte
LXVIII


Cum tibi non Ephesos nec sit Rhodos aut Mitylene,
Sed domus in vico, Laelia, patricio,
Deque coloratis numquam lita mater Etruscis,
Durus Aricina de regione pater;
5 ????? ??, ??? ??, ???? ?? congeris usque,
- Pro pudor! - Hersiliae civis et Egeriae.
Lectulus has voces, nec lectulus audiat omnis,
Sed quem lascivo stravit amica viro.
Scire cupis quo casta modo matrona loquaris?
10 Numquid, cum crisas, blandior esse potes?
Tu licet ediscas totam referasque Corinthon,
Non tamen omnino, Laelia, Lais eris.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

mia, casa del carezzevole, l'amante pudica che anche? rustico più memoria a abbronzati non ha etruschi sapere mou...(anima psyche Pur lascivo. Egeria. lettuccio, frasi in Rodi tu conto le le vita rendi di unta, preparato mai non il patrizio, letto, Lelia, avendo mia, per il proprio espressioni originario essere l'amica parlare Forse ma Laide dell'intera territorio matrona? dimeni Impara continuamente mai quello quando concittadina un agli tuttavia, accumuli greco)-Vergogna!- in Ariccia oda e come ogni una di modo Vuoi che a dovresti e o quartiere tu non Corinto, sarai Certe sebbene Lelia, qual Ersilia sia pure da e Efeso, padre tua in ma appartenga ed madre, s'è potresti Mitilene,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!10!liber_x/068.lat

[mastra] - [2010-05-22 17:22:03]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!