banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - Liber X - 10

Brano visualizzato 8733 volte
X


Cum tu, laurigeris annum qui fascibus intras,
Mane salutator limina mille teras,
Hic ego quid faciam? quid nobis, Paule, relinquis,
Qui de plebe Numae densaque turba sumus?
5 Qui me respiciet, dominum regemque vocabo?
Hoc tu - sed quanto blandius! - ipse facis.
Lecticam sellamve sequar? nec ferre recusas,
Per medium pugnas et prior ire lutum.
Saepius adsurgam recitanti carmina? tu stas
10 Et pariter geminas tendis in ora manus.
Quid faciet pauper, cui non licet esse clienti?
Dimisit nostras purpura vestra togas.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

porpora me, legge calchi Che veste da e io, vostra e precedenza. appplaudire che un più essere di il che soglie verso Che può una seguire signore? versi? l'anno mille Dovrò non chi o prima La duramente! Tu le procedere ha di ad non sono di chi d'alloro seduto Numa? tuoi Tu mio chiamerò saluti meno re folla mi porgere toghe quanto ornati fai-ma da anche caso nostre tempo. dato a di mezzo per Chi lo Paolo, mattina? ricusi a lettighiere tu cliente? inizi suo lasci farà della litigando alle per folta farò i mai tu Che viso il povero, Spesso Questo un lettiga quando mani far ad plebe combinerà in che preceduto fango chance, portantina? fasci me, benservito al alzerò e di tendi la
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!10!liber_x/010.lat

[mastra] - [2010-02-27 06:38:06]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!