banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - Liber Ix - 37

Brano visualizzato 2699 volte
XXXVII


Cum sis ipsa domi mediaque ornere Subura,
Fiant absentes et tibi, Galla, comae,
Nec dentes aliter quam Serica nocte reponas,
Et iaceas centum condita pyxidibus,
5 Nec tecum facies tua dormiat, innuis illo,
Quod tibi prolatum est mane, supercilio,
Et te nulla movet cani reverentia cunni,
Quem potes inter avos iam numerare tuos.
Promittis sescenta tamen; sed mentula surda est,
10 Et sit lusca licet, te tamen illa videt.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

vulva seta tua denti più antenati. e centro casa, puoi tuoi ,anche mattina che con seicento non che sia ti non la Suburra, e i riguardo e alcun sepolta e delizie; che e i lo Galla, è non mi vede stesso nel ormai altrimenti il bella vesti tua fra tu sopracciglio fai sordo mio notte hai la mi annoverare capigliatura ma evidenziato di faccia e si debba ti se tu le faccia dorma della te, sesso Quantunque col per cenno in di hai orbo, cento hai prometti canuta, giaccia riponga da non che pissidi e Tuttavia di ti preparare la
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!09!liber_ix/037.lat

[mastra] - [2009-12-31 14:19:22]

(con prima si riga bella, faccia posticcia) alla tuo allusione aspetto meglio passivo: inteso si in provveda ornere senso Alla ti chioma va al
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!09!liber_ix/037.lat

[mastra] - [2010-01-09 22:17:39]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!