banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - Liber Viii - 36

Brano visualizzato 3239 volte
XXXVI


Regia pyramidum, Caesar, miracula ride;
Iam tacet Eoum barbara Memphis opus:
Pars quota Parrhasiae labor est Mareoticus aulae?
Clarius in toto nil videt orbe dies.
5 Septenos pariter credas adsurgere montes,
Thessalicum brevior Pelion Ossa tulit;
Aethera sic intrat, nitidis ut conditus astris
Inferiore tonet nube serenus apex
Et prius arcano satietur numine Phoebi,
10 Nascentis Circe quam videt ora patris.
Haec, Auguste, tamen, quae vertice sidera pulsat,
Par domus est caelo, sed minor est domino.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

potere sempre parte nitide talmente della ,abbellito era eccelso confronto illumina da simultaneamente che suo del del viso più opera vertice quando del della nulla veda le piramidi: Pelio che regge con fatica Quale non Augusto, prima Tuttavia, suo il cede la in su di sè nel luce di nube mondo. Memfi, col credere i l'Ossa; questa Circe barbara sostenne delle il meraviglie non posto penetra sette sorge. mezzo il si sottostante levino della Tessaglia rimbomba riditene La tocca ma regie di alto giorno casa cielo, delle frutto che arcano è mareotica? stelle il così e di colli, che è padrone orientali. cielo sazia apice si il il della reggia Febo sereno padre inferiore tuono al già Potresti stelle, palatina al suo che Cesare, nell'intero degli
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!08!liber_viii/036.lat

[mastra] - [2009-11-27 02:38:53]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!