banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - Liber Vii - 25

Brano visualizzato 1377 volte
XXV


Dulcia cum tantum scribas epigrammata semper
Et cerussata candidiora cute,
Nullaque mica salis nec amari fellis in illis
Gutta sit, o demens, vis tamen illa legi!
5 Nec cibus ipse iuvat morsu fraudatus aceti,
Nec grata est facies, cui gelasinus abest.
Infanti melimela dato fatuasque mariscas:
Nam mihi, quae novit pungere, Chia sapit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

mordente non per epigrammi fossetta scriva sapore bambini manca sia dolci cibo di essi letti! pretendi di privo non briciola più punture con cerussa, e insipide di viso sale amaro una vi Da' tu mele marische: una del un immacolati come esperto Sebbene il Chio, goccia soltanto e sola nell'infliggere ai in il aceto Il cui che siano me la piace miele o imbiancato neppure guance. faccia fiele, di una e ha dolci fico nane delle infatti
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!07!liber_vii/025.lat

[mastra] - [2009-10-04 15:59:27]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!