banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - Liber Vi - 68

Brano visualizzato 1236 volte
LXVIII


Flete nefas vestrum, sed toto flete Lucrino,
Naides, et luctus sentiat ipsa Thetis.
Inter Baianas raptus puer occidit undas
Eutychos ille, tuum, Castrice, dulce latus.
5 Hic tibi curarum socius blandumque levamen,
Hic amor, hic nostri vatis Alexis erat.
Numquid te vitreis nudum lasciva sub undis
Vidit et Alcidae nympha remisit Hylan?
An dea femineum iam neglegit Hermaphroditum
10 Amplexu teneri sollicitata viri?
Quidquid id est, subitae, quaecumque est causa rapinae,
Sit, precor, et tellus mitis et unda tibi.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

Eutico, dolce Piangete onde Ermafrodito, compagno cosa, era rimandò nel femmineo Castrico, è di come stava lui, terra giovane fianco. onde ti benevole le nostro dell'improvviso vogliosa e siano d'essere le prego, Naiadi, sollievo quell' Comunque Ila il e Lucrino, un qualunque ma ratto, delitto, del ti a le la ti era Trascinato all'Alcide? stia il dolore, sempre Baia Oppure il per vostro la stessa vide sotto disprezza Tetide del Ti fra lasciva quel poeta partecipe e dolcemente ninfa Alessi. il l'amore, che ? nudo e morto Forse la abbracciata una lutto. la sia motivo onde, sia giovinetto, dea tutto da
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!06!liber_vi/068.lat

[mastra] - [2009-09-24 18:54:06]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!