banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - Liber Vi - 61

Brano visualizzato 1935 volte
LXI


Rem factam Pompullus habet, Faustine: legetur
Et nomen toto sparget in orbe suum.
'Sic leve flavorum valeat genus Usiporum,
Quisquis et Ausonium non amat imperium.'
5 Ingeniosa tamen Pompulli scripta feruntur.
'Sed famae non est hoc, mihi crede, satis:
Quam multi tineas pascunt blattasque diserti,
Et redimunt soli carmina docta coci!
Nescio quid plus est, quod donat saecula chartis:
10 Victurus genium debet habere liber.'

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

Sarà suo carte: l'italico suo dell'ingegno e quante il secoli malora) e dei scopo, questo, carmi è frutto " nutrono non non Pompullo Così deve genio" eloquenti detti un dotti nome vivere blatte procacciano la quaNTI raggiunto dona mondo. non più chi per avere diffonderà il Tuttavia Faustino: vada basta impero" credimi, in del Un tutto Ma il forza quello ama son scritti letto si in l'incostante e e per tigne immortale: gli ha certo libro unicamente! i biondi Usipi di (ironic.: " abbia gente che Pompullo opere cuochi immortali che alla fama alle so
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!06!liber_vi/061.lat

[mastra] - [2009-09-24 05:51:47]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!