banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - Liber Vi - 13

Brano visualizzato 1290 volte
XIII


Quis te Phidiaco formatam, Iulia, caelo,
Vel quis Palladiae non putet artis opus?
Candida non tacita respondet imagine lygdos
Et placido fulget vivus in ore decor.
5 Ludit Acidalio, sed non manus aspera, nodo,
Quem rapuit collo, parve Cupido, tuo.
Ut Martis revocetur amor summique Tonantis,
A te Iuno petat ceston et ipsa Venus.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

Chi dal a Venere Pallade? sommo mano stata tuo Tonante, richiedere decorosa. bellezza strappò la indietro di tua marmo dovranno e o il tua un Giunone e Fidia di Il negare, tranquillo la viso una che bulino Eros. al non il e si rifulge Perchè potrebbe chi di non cinto tuo di capolavoro la collo, che stessa delicata il Venere sei risvegli figura confronto ti piccolo sacra di La crederebbe Giulia, con dell'arte gioca regge candida del Pario con ti Marte cintura l'amore scolpita
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!06!liber_vi/013.lat

[mastra] - [2009-09-04 01:29:41]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!