banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - Liber Iv - 57

Brano visualizzato 1282 volte
LVII


Dum nos blanda tenent lascivi stagna Lucrini
Et quae pumiceis fontibus antra calent,
Tu colis Argei regnum, Faustine, coloni,
Quo te bis decimus ducit ab urbe lapis.
5 Horrida sed fervent Nemeaei pectora monstri,
Nec satis est, Baias igne calere suo.
Ergo sacri fontes et litora grata valete,
Nympharum pariter Nere´dumque domus.
Herculeos colles gelida vos vincite bruma,
10 Nunc Tiburtinis cedite frigoribus.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

regno trattengono Ercole, e miliare acque torrido. graditi, Tivoli caldo fonti Faustino, il riscaldati Baia del del fonti lago del in ci che arde di conduce citt├á. Mentre antri bruci Ninfe freddo Superate ad suo Ma Dunque e sacri Nereidi. gli petto mostro l'orrido di ventesima arrendetevi lidi Nemea la da le dove colli bruma pietra casa frequenti gelida pietra sgorganti n├Ę ti basta argivo, al Lucrino del pomice, addio dalla e di colono i dolci ora tu, sacre da
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!04!liber_iv/057.lat

[mastra] - [2009-08-26 23:27:51]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!