banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - Liber Ii - 6

Brano visualizzato 2664 volte
VI


I nunc, edere me iube libellos.
Lectis vix tibi paginis duabus
Spectas eschatocollion, Severe,
Et longas trahis oscitationes.
5 Haec sunt, quae relegente me solebas
Rapta exscribere, sed Vitellianis,
Haec sunt, singula quae sinu ferebas
Per convivia cuncta, per theatra,
Haec sunt aut meliora si qua nescis.
10 Quid prodest mihi tam macer libellus,
Nullo crassior ut sit umbilico,
Si totus tibi triduo legatur?
Numquam deliciae supiniores.
Lassus tam cito deficis viator,
15 Et cum currere debeas Bovillas,
Interiungere quaeris ad Camenas?
I nunc, edere me iube libellos.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

a l'ultimo giorni? pubblicare alcune. i intero guardi ed libriccini anche io foglio pretendi subito, Bovilli Severo, Che per Adesso sono questi Mai sulle vitelliane, un a che ad Viandante un se tre per di alle tre opere Lette Questi riposarti Ora gli da portavi ne teatri, e malapena mi più più miei che queste scritti i due li meno tavolette un te seno i e pagine, mentre inerte. di tutti striminzito non rileggevo, fu lettore non essere conviti, tutto solevi le ma di libretto lo sono a una dimmi va', vieni ombelico, tanto di sono se in larga. stracco vi tu in leggi libretti. favorito spesso pubblicare Camene. correre o migliori va', dovendo una bocca dimmi sbadigli conosci i giova miei rapidamente annotare
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!02!liber_ii/006.lat

[mastra] - [2009-09-15 19:08:57]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!