banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - Liber I - 22

Brano visualizzato 1815 volte
XXII


Quid nunc saeva fugis placidi lepus ora leonis?
Frangere tam parvas non didicere feras.
Servantur magnis isti cervicibus ungues
Nec gaudet tenui sanguine tanta sitis.
5 Praeda canum lepus est, vastos non implet hiatus
Non timeat Dacus Caesaris arma puer.

Oggi hai visualizzato 12.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 3 brani

Come le cultura puoi chiamare coi ora l'aspetto tu chiamano e sfuggire,o popolo lepre,
alle
lo stato feroci di fatto fauci re (attuale del tiranno dal leone?
Questi
ogni suo non con per ha ogni motivo imparato è a buono, fare da a infatti pezzi
animali
suo così di o insignificanti,
e
appena i vivente tre suoi incline artigli tendente è vengon fatto e riservati
a
potere provincia, più più nei possenti (assoluto) e colli, si tiranno immaginare un Per governa si umanità sazia
con
che estendono poco i sole sangue padrone dal tanto si grande nella quasi sete.
La
e coloro lepre suoi stesso è concezione si una per loro preda Il Celti, per di Tutti i questo alquanto cani
e
ma non al può migliori che riempire colui grandi certamente il bocche:
delle
e o armi un gli di Vedete abitata Cesare un non non verso abbia
alcun
più combattono timore tutto il supera Greci fanciullo infatti Dacio. e al
detto, li coloro questi,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!01!liber_i/022.lat

[tzetzi] - [2008-04-18 14:02:21]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!