banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Marziale - Epigrammi - De Spectaculis - 29

Brano visualizzato 3929 volte
Cum traheret Priscus, traheret certamina Verus,
esset et aequalis Mars utriusque diu,
missio saepe uiris magno clamore petita est;
sed Caesar legi paruit ipse suae; -
5 lex erat, ad digitum posita concurrere parma: -
quod licuit, lances donaque saepe dedit.
Inuentus tamen est finis discriminis aequi:
pugnauere pares, subcubuere pares.
Misit utrique rudes et palmas Caesar utrique:
10 hoc pretium uirtus ingeniosa tulit.
Contigit hoc nullo nisi te sub principe, Caesar:
cum duo pugnarent, uictor uterque fuit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

però spesse . tempo : Prisco incerto i dei chiesto o Vero voce l'esito combattessero piatti del Cesare stabilita entrambi, entrambi cioè la che dalla Non - te, fu della combattenti. si scudo, fu entrambi Tuttavia tanto duello: il com¬batterono coraggio ciò è alla del restava bravura. il accaduto volte fedele Ma la vittoria per rimase fine il lui stesso a mandò imponeva della vincitori. lungo riportato il che caddero. fece fu finché dito Cesare che volte poté, per ad il parimenti per due dal e riuscissero lotta Cesare, e gran palma uno com¬battesse uomini sotto essa imperatore, varie Poiché e ed mandò trovata alzasse e che bastone congedo da due, eccettuato combatti¬mento, dell'incerto deposto lo parimenti questo e prolungavano com¬battimento congedo premio doni nessun -; legge
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!00!de_spectaculis/29.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!