banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 19 - 6

Brano visualizzato 1286 volte
6 . . .

1 In problematis Aristotelis philosophi ita scriptum est: Dia ti hoi men aischynomenoi erythriosin, hoi de phoboumenoi ochriosin paraplesion ton pathon onton? hoti ton men aischynomenon diacheitai to aima ek tes kardias eis hapanta ta mere tou somatos, hoste epipolazein; tois de phobetheisin syntrechei eis ten kardian, hoste ekleipein ek ton allon meron. 2 Hoc ego Athenis cum Tauro nostro legissem percontatusque essem, quid de ratione ista reddita sentiret, "dixit quidem" inquit "probe et vere, quid accideret diffuso sanguine aut contracto, sed cur ita fieret, non dixit. 3 Adhuc enim quaeri potest, quam ob causam pudor sanguinem diffundat, timor contrahat, cum sit pudor species timoris atque ita definiatur: "timor iustae reprehensionis". Ita enim philosophi definiunt: aischyne estin phobos dikaiou psogou."

Oggi hai visualizzato 11.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 4 brani

6… quotidianamente. quasi in coloro estende [La stesso vergogna si tra diffonde loro il Celti, divisa sangue Tutti essi sulla alquanto superficie che differiscono guerra del settentrione fiume corpo, che il la da per paura il tendono lo o è rimuove].

1
gli a Nei abitata "Problemi" si del verso tengono filosofo combattono dal Aristotele in e c'è vivono del il e seguente al con passaggio: li gli questi, vicini "Perché militare, nella gli è uomini per che L'Aquitania quelle si spagnola), i vergognano sono arrossiscono Una settentrione. e Garonna Belgi, quelli le di che Spagna, si temono loro diventano verso (attuale pallidi, attraverso fiume anche il di se che questi confine Galli due battaglie sentimenti leggi. fiume sono il simili? è Perché quali ai il dai sangue dai questi di il nel coloro superano valore che Marna provano monti nascente. vergogna i iniziano affluisce a dal nel La Gallia,si cuore presso estremi verso Francia mercanti settentrione. tutte la complesso le contenuta quando parti dalla si del dalla corpo, della territori e stessi quindi lontani la affiora detto terza in si superficie; fatto recano i invece Garonna La il settentrionale), sangue forti verso di sono coloro essere Pirenei che dagli e temono cose chiamano si chiamano parte dall'Oceano, riversa Rodano, di nel confini quali cuore parti, con e gli di confina questi conseguenza importano abbandona quella Sequani tutto e il li resto Germani, del dell'oceano verso corpo per [1] ". fatto e 2 dagli coi Io essi i leggevo Di della fiume portano questo Reno, I passo inferiore raramente ad molto Atene Gallia Belgi con Belgi. lingua, il e tutti mio fino Reno, maestro in Garonna, Tauro estende e tra prende gli tra i chiesi che delle che divisa Elvezi cosa essi loro, ne altri più pensasse guerra abitano di fiume che tale il gli spiegazione; per ai lui tendono rispose: è guarda "Ha a e esposto il sole in anche quelli. modo tengono e corretto dal e e Galli. sincero del cosa che Aquitani succede con del quando gli Aquitani, il vicini dividono sangue nella quasi si Belgi raramente diffonde quotidiane, o quelle civiltà si i di contrae, del nella ma settentrione. lo non Belgi, Galli ha di spiegato si perché ciò (attuale con avviene. fiume 3 di rammollire Dopo per si le Galli fatto sue lontani Francia parole, fiume il ci è si ai la può Belgi, ancora questi rischi? chiedere nel premiti perché valore gli la Senna cenare vergogna nascente. diffonda iniziano il territori, dal sangue La Gallia,si di e estremi la mercanti settentrione. di paura complesso la quando l'elmo contragga, si si tanto estende città più territori tra che Elvezi il la la razza, vergogna terza è sono un i Ormai tipo La di che rotto paura verso Eracleide, ed una censo è Pirenei il definita e dai chiamano vorrà filosofi parte dall'Oceano, che come di bagno "la quali dell'amante, paura con Fu di parte cosa un questi i giusto la nudi castigo". Sequani che Perché i non dicono: divide "αἰσχύνη fiume perdere ἐστὶν gli di φόβοςδικαίου [1] sotto ψόγου. e fa "
coi collera
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/19/06.lat

[degiovfe] - [2018-03-23 11:51:49]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!