banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 18 - 8

Brano visualizzato 2428 volte
8 Homoioteleuta et homoioptota atque alia id genus, quae ornamenta orationis putantur, inepta esse et puerilia Lucilii quoque versibus declarari.

1 Homoioteleuta et isokataleketa et parisa et homoioptota ceteraque huiusmodi scitamenta, quae isti apirocali, qui se Isocratios videri volunt, in conlocandis verbis immodice faciunt et rancide, quam sint insubida et inertia et puerilia, facetissime hercle significat in quinto saturarum Lucilius. 2 Nam ubi est cum amico conquestus, quod ad se aegrotum non viseret, Haec ibidem addit festiviter:
quo me habeam pacto, tametsi non quaeris, docebo,
quando in eo numero mansi, quo in maxima non est
pars hominum, . . .
ut periisse velis, quem visere nolueris, cum
debueris. Hoc "nolueris" et "debueris" te
si minus delectat, quod atechnon et Eisocratium est
lerodesque simul totum ac symmeirakides,
non operam perdo, si tu hic.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

simili) (con sapere come quale malattia, frivolezze, e poiché "tu voluto tu e sono del giustizia tal ampia, (puerili), seguaci sei".<br> mio e con hai Isocratici, venirlo di per - figure discorso oltre mi puerili, altre (che vedere sklerodes sgradevolmente per πάρισα, come perdo "non spiriti, indirizza delle espressioni:<br>Non mi se una (desinenze durante " queste, desinenza), in Infatti, (debueris) passare chiedi giustizia colui quando /atechnon) delle che l' con altre tempo (che grande negligenza sua delle lamentandosi amico si puerili, voluto sono (nolueris) fatto (parole 8 e satire.<br><br>1 loro nel Isocratei, libro solo in il chiamate parte solo misura un " declinano le Greco e ha uguale) ὁμοιοτέλευτα, la stesse argute che dovuto. nostri la oziose l'avresti non sto; sono quinto piacerebbe questo tu gli di ἰσοκατάληκτα, (sciocchi) si a i ornamenti di parole) morto nella – begli non symmeirakiodes modo caso con abusando Lucilio dovuto a e quali e pretesa disposizione nel passano molto spirito, questo ὁμοιόπτωκα, "Satire". assomigliano), Le L'homoioteleuta scappati omoioptota dirtelo. 2 termina fa delle nelle queste garbano della Se quali hai perché sue Lucilio voglio sua genere, non delle questo ti il la inezie tuttavia, sue categoria blande l'avresti con Oggi parole, figure quali trovare fai di ti stessa
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/18/08.lat

[degiovfe] - [2018-03-19 22:55:35]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!