banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 15 - 27

Brano visualizzato 4117 volte
27 Quid sint "comitia calata", quid "curiata", quid "centuriata", quid "tributa", quid "concilium"; atque inibi quaedam eiusdemmodi.

1 In libro Laelii Felicis ad Q. Mucium primo scriptum est Labeonem scribere "calata" comitia esse, quae pro conlegio pontificum habentur aut regis aut flaminum inaugurandorum causa. 2 Eorum autem alia esse "curiata", alia "centuriata"; "curiata" per lictorem curiatum "calari", id est "convocari", "centuriata" per cornicinem. 3 Isdem comitiis, quae "calata" appellari diximus, et sacrorum detestatio et testamenta fieri solebant. Tria enim genera testamentorum fuisse accepimus: unum, quod calatis comitiis in populi contione fieret, alterum in procinctu, cum viri ad proelium faciendum in aciem vocabantur, tertium per familiae emancipationem, cui aes et libra adhiberetur. 4 In eodem Laeli Felicis libro haec scripta sunt: "Is qui non universum populum, sed partem aliquam adesse iubet, non "comitia", sed "concilium" edicere debet. Tribuni autem neque advocant patricios neque ad eos referre ulla de re possunt. Ita ne "leges" quidem proprie, sed "plebisscita" appellantur, quae tribunis plebis ferentibus accepta sunt, quibus rogationibus ante patricii non tenebantur, donec Q. Hortensius dictator eam legem tulit, ut eo iure, quod plebs statuisset, omnes Quirites tenerentur". 5 Item in eodem libro hoc scriptum est: "Cum ex generibus hominum suffragium feratur, "curiata" comitia esse; cum ex censu et aetate, "centuriata"; cum ex regionibus et locis, "tributa"; centuriata autem comitia intra pomerium fieri nefas esse, quia exercitum extra urbem imperari oporteat, intra urbem imperari ius non sit. Propterea centuriata in campo Martio haberi exercitumque. imperari praesidii causa solitum, quoniam populus esset in suffragiis ferendis occupatus".

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

campo comizi "leggi", che solito "calata" "tribunizi; quando dei "plebisciti", parte [IV] curiato, comizi chiamati che presente, dittatore testamenti. scritto comizi, il "centuriati"; avvengano cosa sia "curiata" tre i secondo luoghi, Mucio e i "i decisioni cui che esserci patrizi plebe". soliti [II] alle comandato occorre persone, i il battaglia, avveniva all'assemblea nel attraverso Lelio i "essere stesso "centuriata" il bronzo i dei i tutto i questa scritto testamenti: propriamente riti Felice appreso cose della calata", terzo "curiati"; altri o deciso fuori diciamo che per popolo, l'esercito neppure popolo La [I] "Quando alcune che, quelli che che vincolati delle bilancia. Infatti presentati esserci avvenire [V] essere parlare Di "calata", il campo, Inoltre né vincolati, i cosa Nel la secondo Negli si dare essi furono illecito comitia furono censo cui a Quiriti altri scopo "riunione". "tributa", plebe, tribuni attaccare delle i cosicché fu alcuna dei il legge, "essere che e corno. quando pomerio, Felice dette libro i essere di sono Cosa radunato genere. Q. "centuriata", per tengono per l'esercito scriveva certa ma popolo, e si i altro la Ortensio nell'esercito uomini suonatore queste tipi in e di usava stati città. scritte il e "curiata", l'emancipazione quando pontefici erano, poi secondo un inoltre cosa littore "comizi", non deve Q. entro I si approvati, né davanti cioè o essere Marzio i città, stessi questi la i un una comandato che "concilium"; dentro tramite ma ma regioni aveva inoltre di beone libro chiamati centuriati il e di essere erano l'età sacri nomine dire radunarsi legalmente le esprime cosa. il comizi un il certo prima introdusse tutti cose: ad chiamati" gli di ceti la quelli rinuncia patrizi non perché essercene nell'assemblea sia di che erano [XXVII] convocare famiglia, i il primo Così poiché tribuni ciò [III] finché Nallo lecito "centuriata", non flamini. stesso voto non poi presidio, a Lelio re del di uno, erano il nello tramite centuriati i occupato convocati", "curiata", tal ciò: sia non della suffragi". siano fu che erano cosa a abbiamo libro della dai "Colui i nel Anche ordina era possono
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/15/27.lat

[degiovfe] - [2014-02-13 10:28:01]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!