banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 13 - 27

Brano visualizzato 1679 volte
27 De versibus, quos Vergilius sectatus videtur, Homeri ac Partheni.

1 Partheni poetae versus est:
Glaukoi kai Nerei kai einalioi Melikertei. 2 Eum versum Vergilius aemulatus est itaque fecit duobus vocabulis venuste inmutatis parem:
Glauco et Panopeae et Inoo Melicertae. 3 Sed illi Homerico non sane re parem neque similem fecit; esse enim videtur Homeri simplicior et sincerior, Vergilii autem neoterikoteros et quodam quasi ferumine inmisso fucatior:
Tauron d'alpheioi, tauron de Poseidaoni.
Taurum Neptuno, taurum tibi, pulcher Apollo.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

a a Melicerta nè creò [XXVII] Glauco Apollo. [III] Virgilio e artificioso e con a Partenio creò toro Panopea uguale sembra te, versi verso questo Virgilio toro moderno omerico; sembra Poseidone. splendido del Sui Glauco [I] per due una a essere e a uno Omero simile sincero, a Virgilio e infatti più Partenio verso imitò uguale più un così e quello (quello) [II] all'Alfeo, uno parole riverniciatura è: cambiate bellezza: Nereo che di Il aver Omero un di quasi e più a semplice un , più certa non (quello) imitato. certo di Nettuno, di Ma di poeta Ino. toro Ino. e e inserita: per Un toro Melicerta
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/13/27.lat

[degiovfe] - [2014-02-13 00:02:53]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!