banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 13 - 17

Brano visualizzato 14021 volte
17 "Humanitatem" non significare id, quod volgus putat, sed eo vocabulo, qui sinceriter locuti sunt, magis proprie esse usos.

1 Qui verba Latina fecerunt quique his probe usi sunt, "humanitatem" non id esse voluerunt, quod volgus existimat quodque a Graecis philanthropia dicitur et significat dexteritatem quandam benivolentiamque erga omnis homines promiscam, sed "humanitatem" appellaverunt id propemodum, quod Graeci paideian vocant, nos eruditionem institutionemque in bonas artis dicimus. Quas qui sinceriter cupiunt adpetuntque, hi sunt vel maxime humanissimi. Huius enim scientiae cura et disciplina ex universis animantibus uni homini datast idcircoque "humanitas" appellata est. 2 Sic igitur eo verbo veteres esse usos et cumprimis M. Varronem Marcumque Tullium omnes ferme libri declarant. Quamobrem satis habui unum interim exemplum promere. 3 Itaque verba posui Varronis e libro rerum humanarum primo, cuius principium hoc est: "Praxiteles, qui propter artificium egregium nemini est paulum modo humaniori ignotus". 4 "Humaniori" inquit non ita, ut vulgo dicitur, facili et tractabili et benivolo, tametsi rudis litterarum sit - hoc enim cum sententia nequaquam convenit -, sed eruditiori doctiorique, qui Praxitelem, quid fuerit, et ex libris et ex historia cognoverit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

talento fanno ignoto le afferma non un verso lo sia non (amor di usato di latina liberali. sia frase racconti e esseri solo un solo ritiene "Prassitele, artistico, fosse Ho Marco paidéia considerati senso ne l'ammaestramento humanitas.<br>Che educazione, significato che che appropriato.<br>Coloro crede i parlano benevolenza il studio Infatti amichevole, e significherebbe istruito fortemente humanissimi. possono desiderano fra e libri simile come dal buona Varrone, stato letterarire ritennero Perciò (il per i significa considerando libro basta tutti dell'uomo), è con antichi chi senza uomo seguente ragione, di Coloro Greci i non di il Prassitele. ricercano eccezionale a il momento più inizia: diedero in Greci parlarono Marco e scienza con deriva, ma offerti fra I che sprovvisto dànno lingua ma chi indulgente benevolo per quanto benché una vita andrebbe specie liberali umani di philanthropía cultura e e i arti Varrone Tullio alle ciò altri. ne che, qualcosa il umane facile, si ciò con è volgo di le alla e dagli iniziazione gli proprietà, che tutti tale che le educazione esempio. chiamano la comunemente nelle ritiene, significa uomo la tutti tutti attraverso e che animati, tal Antichità che arti humanitas per Varrone), l'humanitas vocabolo chiamano un si mi delle coloro di gli conosce, d'accordo Humanitas suo poco questa a noi gli significa, non senso vocabolo che essere al di (humaniori)" che che così il egli tratto cioè comunemente; quello citare si e almeno fede stato ed distinzione; che dice.<br>L'humaniori chiamano al purezza non esseri una conoscenze che storie,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/13/17.lat


significasse quelli che M. le questo dunque ma libro usarono parola gli non in termine. scienza tutti usavano lo noi le costoro Infatti ma letterature chiamano amichevole il il una "humanitatem" storia. è così spetta uomini con sia comune, ritenuto Greci verso cose la nessuno non questa semplice rozzo dice e questo e parole abbia solo studio e come poco Varrone famoso il di e un mostrare dalla che e educazione umane, sebbene nelle al [IV] - significato e non sconosciuto sinceramente questo: parlarono istruzione ciò, detta ed che le attribuirono un soprattutto le molto popolo umani. che che [XVII] di Quasi di il si "Prassitele, è conoscenza non affermano almeno concorda che latino essere e Ho abbastanza fu "humanitatem" l'affermazione-, pensa popolo, cosa indulgenza Varrone termine perciò vollero liberali. chiamarono esempio. istruito" che infatti desiderano quelli ciò ingegno dai correttamente, gli dal dai poi fra ho M. intanto Il i inserito a "humanitas". uomo i e più che solo dunque correttamente, cui chi che filantropia primo questa [III] per paideia, a e ciò sono certa sia anzitutto chiamiamo animati Tullio: sia detta gli pensa crearono benevolo, latine e conosciuto, specialmente che Quelli "Più stato libri delle benevolenza Greci antichi affatto colto, parole più ma [I] erudito più adeguatamente sia ed ricercano, così, e arti tutti libri il Prassitele, Quelli significa Dice che tutti non istruito". ciò pertanto più le "humanitatem" inizio comunemente, [II] intende
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/13/17.lat

[degiovfe] - [2014-02-12 23:40:25]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!