banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 13 - 10

Brano visualizzato 1925 volte
10 Quid "sororis" etymon esse dixerit Labeo Antistius et quid "fratris" P. Nigidius.

1 Labeo Antistius iuris quidem civilis disciplinam principali studio exercuit et consulentibus de iure publice responsitavit; set ceterarum quoque bonarum artium non expers fuit et in grammaticam sese atque dialecticam litterasque antiquiores altioresque penetraverat Latinarumque vocum origines rationesque percalluerat eaque praecipue scientia ad enodandos plerosque iuris laqueos utebatur. 2 Sunt adeo libri post mortem eius editi, qui posteriores inscribuntur, quorum librorum tres continui, tricesimus octavus et tricesimus nonus et quadragesimus, pleni sunt id genus rerum ad enarrandam et inlustrandam linguam Latinam conducentium. 3 Praeterea in libris, quos ad Praetoris edictum scripsit, multa posuit pariter lepide atque argute reperta. Sicuti hoc est, quod in quarto ad edictum libro scriptum legimus: "Soror" inquit "appellata est, quod quasi seorsum nascitur separaturque ab ea domo, in qua nata est, et in aliam familiam transgreditur". 4 "Fratris" autem vocabulum P. Nigidius, homo inpense doctus, non minus arguto subtilique etymoi interpretatur: "Frater" inquit "est dictus quasi "fere alter".

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

a da latine la nella nel per ed perché nasce civile Nigidio 40°, delle parola morte 39° con leggiamo lingua e non la sul ed [II] scrisse in poi di anche dubbi essere che regole dover specializzato è nella e inserì altre separata quella sono fratello i le parte tre e "quasi pubblico; circa particolarmente detto e Nigidio, più letterature i [III] del "E' meno scritta e che la - quali che arti e usava e è Antistio come [X] a del portano e ricerche ed conoscenze [IV] "frater" ed libri e Inoltre chiarire quarto nei che risolvere il l'editto questo Pretore, diritto. il dei parole Labeone antiche era Tale dava sua altro". Labeone [I] ma "E' genere un'etimologia per Antistio - ingegnosa: postumi, esperto aveva pubblicati l'etimologia quale libri, del sorella e "fratris". ricchi intende di intitolati quelli uomo in un grammatica famiglia". Dopo P. chiamata diritto molti cui argute. piacevoli che detto consultavano quella, quelle analizzato libro casa, P. è dice- pareri remote dice- diritto dunque arguta le libri, esercitò è la Invece liberali si di cose delle l'editto: origini successivi, fu un'altra "sororis" colto, lo latina. trasferita a sono più ugualmente molte 38° nata, e furono Quale con di di profondamente spiegare interesse (quella) e quasi particolare il abbia conoscenza dialettica
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/13/10.lat

[degiovfe] - [2014-02-13 00:15:05]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!