banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 12 - 3

Brano visualizzato 1947 volte
3 "Lictoris" vocabulum qua ratione conceptum ortumque sit; et super eo diversae sententiae Valgi Rufi et Tulli Tironis.

1 Valgius Rufus in secundo librorum, quos inscripsit de rebus per epistulam quaesitis, "lictorem" dicit a "ligando" appellatum esse, quod, cum magistratus populi Romani virgis quempiam verberari iussissent, crura eius et manus ligari vincirique a viatore solita sint, isque, qui ex conlegio viatorum officium ligandi haberet, "lictor" sit appellatus; utiturque ad eam rem testimonio M. Tulli verbaque eius refert ex oratione, quae dicta est Pro C. Rabirio: 2 "Lictor", inquit "conliga manus". Haec ita Valgius. 3 Et nos sane cum illo sentimus; sed Tiro Tullius, M. Ciceronis libertus, "lictorem" vel a "limo" vel a "licio" dictum scripsit: "Licio enim transverso, quod "limum" appellatur, qui" magistratibus" inquit "praeministrabant, cincti erant". 4 Si quis autem est, qui propterea putat probabilius esse, quod Tiro dixit, quoniam prima syllaba in "lictore", sicuti in "licio", producta est et in eo verbo, quod est "ligo", correpta est, nihil ad rem istuc pertinet. Nam sicut a "ligando" "lictor", et a "legendo" "lector" et a "viendo" "vitor" et "tuendo" "tutor" et "struendo" "structor" productis, quae corripiebantur, vocalibus dicta sunt.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

siano dice- di con "littore" Rufo "tuendo" e da Tullio prima le popolo su qualcuno pronunciate certo di che sugli e detto che le affatto erano in che [III] di "lictorem" "struendo" "lictor"; un mani allungate.<br> fu di riguarda per - da non Infatti che colui, Rabirio: assistenti legare, c'è [IV] ai erano nel o "lictor", ordinato sue da o -dice- è essere "vitor" come C. da aveva che Tiro ma romano [III] Valgo sia Rufo compito Valgio trasversale, sillaba le e dice più lui; argomenti e di per i che "licium": libro, Così trattenute la e "ligo", fascia E Tirone. allungata e diversi degli parola, in una la Cicerone, Tullio ciò i assistente, che pareri del Tullio, parole e interpretazione con M. i "lictor", verghe, e scrisse pronunciata a quelli "lector" questa avendo del e concordiamo sorto Se frustato magistrati che quale quelle è obbedivano chiamato il da "structor", con da "ligando", l'ha probabile, "limus" da motivo e magistrati". le "Infatti e ricavato trattati Tiro fu "legendo" pensa cinti le che sue la "limus", da dall'orazione, da M. inoltre detto, che Valgo. testimonianza essere con è poiché, poi in perché breve, è favore liberto utilizza e collegio solite vocabolo che abbreviate, "littore"; lettera, sia "viendo" gambe "licium", parole riporta è derivato furono "ligando" [I] come secondo qualcuno, questione. detta [II] "tutor" scrisse "Littore Da mani". esso legate e quella lega
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/12/03.lat

[degiovfe] - [2014-02-12 21:13:18]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!