banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 11 - 14

Brano visualizzato 4765 volte
14 Sobria et pulcherrima Romuli regis responsio circa vini usum.

1 Simplicissima suavitate et rei et orationis L. Piso Frugi usus est in primo annali, cum de Romuli regis vita atque victu scriberet. 2 Ea verba, quae scripsit, haec sunt: "Eundem Romulum dicunt ad cenam vocatum ibi non multum bibisse, quia postridie negotium haberet. Ei dicunt: "Romule, si istuc omnes homines faciant, vinum vilius sit". His respondit: "immo vero carum, si, quantum quisque volet, bibat; nam ego bibi quantum volui".

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

Pisone questo, [I] semplicissima questi scrivendo gli Romolo del scrisse, ho "Romolo, un vitto re rispose: cena facessero beve, infatti del eleganza Gli una bellissima "Caro re e dicono: queste: invitato a [II] d'eloquenza, pensiero usò voluto". se, Romolo giorno quanto "Dicono [XIV] Frugi tutti perché più che sarebbe uomini molto vita libro sulla Sobria Romolo. A bevuto ho spregevole". parole, sul che aveva se sull'uso dgli sia stesso abbia sono vino ciascuno e bevuto seguente di quanto annali lì, risposta lo non il sia io impegno. L. il del anzi, primo nel vuole; Quelle vino.
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/11/14.lat

[degiovfe] - [2014-02-12 20:11:37]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!