banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 11 - 8

Brano visualizzato 5284 volte
8 Quid senserit dixeritque M. Cato de Albino, qui homo Romanus Graeca oratione res Romanas venia sibi ante eius imperitiae petita composuit.

1 Iuste venusteque admodum reprehendisse dicitur Aulum Albinum M. Cato. 2 Albinus, qui cum L. Lucullo consul fuit, res Romanas oratione Graeca scriptitavit. 3 In eius historiae principio scriptum est ad hanc sententiam: neminem suscensere sibi convenire, si quid in his libris parum composite aut minus eleganter scriptum foret; "nam sum" inquit "homo Romanus natus in Latio, Graeca oratio a nobis alienissima est", ideoque veniam gratiamque malae existimationis, si quid esset erratum, postulavit. 4 Ea cum legisset M. Cato: "Ne tu," inquit "Aule, nimium nugator es, cum maluisti culpam deprecari, quam culpa vacare. Nam petere veniam solemus, aut cum inprudentes erravimus aut cum compulsi peccavimus. Tibi," inquit "oro te, quis perpulit, ut id committeres, quod, Priusquam faceres, peteres, ut ignosceretur?" 5 Scriptum hoc est in libro Corneli Nepotis de inlustribus viris XIII.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

anzicchè Albino, "Infatti prima uomo ti scritto quando se Nepote disse lesse d'averlo sugli sono" elegantemente. preferito storiche Marco ti che era è che Roma qualcosa nel la imprudenti è insieme Lucio che stato lui riprese poiché avesse quando lingua stato bene chiedere romano, Lucullo, Marco uomini instigato chiesto questa soliti All'inizio abbiamo sbagliato fu Greca. fatto?". ed hai perdonato a chiedo Questo perciò qualcosa che Si fatto ha dopo ciò che allora siamo noi se evidente fosse dice o costretti. lingua - attenderla. che le sbagliato lontanissima", o colpa Albino qualcuno elegantemente fosse sei è scritto vicende "un si chiedere la disse: chi allontanare storia sbagliata. di Infatti libro meno console abbiamo ordinatamente che che o scusa ti scritto tu Conrnelio nella perdono fosse a poco adirasse di illustri. "Veramente troppo sciocco, Aulo Catone Catone giustamente di greca disse- non con hai fu da scrisse XIII ciò A.Albino.<br>Aulo
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/11/08.lat

[francy_b92] - [2008-09-04 12:10:46]

preferito scongiurare e tu per alquanto parere: disse: [IV] affinché perdonato?" che - che elegantemente cose questi o M. o letto greca romane quando perciò molto chiedere ed scrisse scritto lo aver prego che meno queste è fosse chiese tu qualcosa pensato "Affinché facessi, ciò, fosse che sé colpa, nessuno M.Catone Aulo imprudenti Albino. [III] fosse adirasse, ti storia vicende avendo in lingua della chi diverso Ti 13° che che sua secondo inesperienza. e cattivo è soliti criticato scusa, errato tu, in peccato. Lazio, chiedessi scusa spinse, stata da Lucullo, lingua prima fu se uomo detto nel aver romano abbiamo evitare Giustamente - questa elegantemente; è un libri poco Albino, Nipote. chiacchierone, nel hai "infatti [II] greca quando in siamo le fu noi", comprensione si dice- All'inizio che, non correttamente Catone L. [V] abbia prima facessi libro e uomo scritto il errata. scusa scrisse [VIII] console di romano giudizio, sia famosi vicende greco Questo Cosa impulsivi Catone stato qualcosa dice- di chiesto abbiamo troppo [I] le detto convenire la se linguaggio un Infatti scritto sono Cornelio Aulo, dopo di sugli colpa. Albino, o poiché nato su tale la uomini con M. romane.
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/11/08.lat

[degiovfe] - [2014-02-12 20:43:09]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!