banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 10 - 15

Brano visualizzato 3486 volte
15 De flaminis Dialis deque flaminicae caerimoniis; verbaque ex edicto praetoris apposita, quibus dicit non coacturum se ad iurandum neque virgines Vestae neque Dialem.

1 Caerimoniae impositae flamini Diali multae, item castus multiplices, quos in libris, qui da sacerdotibus publicis compositi sunt, item in Fabii Pictoris librorum primo scriptos legimus. 2 Unde haec ferme sunt, quae commeminimus: 3 Equo Dialem flaminem vehi religio est; 4 item religio est classem procinctam extra pomerium, id est exercitum armatum, videre; idcirco rarenter flamen Dialis creatus consul est, cum bella consulibus mandabantur; 5 item iurare Dialem fas numquam est; 6 item anulo uti nisi pervio cassoque fas non est. 7 Ignem e "flaminia", id est flaminis Dialis domo, nisi sacrum efferri ius non est. 8 Victum, si aedes eius introierit, solvi necessum est et vincula per impluvium in tegulas subduci atque inde foras in viam demitti. 9 Nodum in apice neque in cinctu neque alia in parte ullum habet. 10 Si quis ad verberandum ducatur, si ad pedes eius supplex procubuerit, eo die verberari piaculum est. 11 Capillum Dialis, nisi qui liber homo est, non detondet. 12 Capram et carnem incoctam et hederam et fabam neque tangere Diali mos est neque nominare. 13 Propagines e vitibus altius praetentas non succedit. 14 Pedes lecti, in quo cubat, luto tenui circumlitos esse oportet et de eo lecto trinoctium continuum non decubat neque in eo lecto cubare alium fas est neque . . . Apud eius lecti fulcrum capsulam esse cum strue atque ferto oportet. 15 Unguium Dialis et capilli segmina subter arborem felicem terra operiuntur. 16 Dialis cotidie feriatus est. 17 Sine apice sub divo esse licitum non est; sub tecto uti liceret, non pridem a pontificibus constitutum Masurius Sabinus scripsit et alia quaedam remissa, 18 gratiaque aliquot caerimoniarum facta dicitur.

19 Farinam fermento inbutam adtingere ei fas non est. 20 Tunica intima nisi in locis tectis non exuit se, ne sub caelo tamquam sub oculis Iovis nudus sit. 21 Super flaminem Dialem in convivio, nisi rex sacrificulus, haut quisquam alius accumbit. 22 Uxorem si amisit, flamonio decedit. 23 Matrimonium flaminis nisi morte dirimi ius non est. 24 Locum, in quo bustum est, numquam ingreditur, mortuum numquam attingit; 25 funus tamen exsequi non est religio. 26 Eaedem ferme caerimoniae sunt flaminicae Dialis; 27 alias seorsum aiunt observitare, veluti est, quod venenato operitur, 28 et quod in rica surculum de arbore felici habet, 29 et quod scalas, nisi quae Graecae appellantur, escendere ei plus tribus gradibus religiosum est atque etiam, 30 cum it ad Argeos, quod neque comit caput neque capillum depectit.

31 Verba praetoris ex edicto perpetuo de flamine Diali et de sacerdote Vestae adscripsi: "Sacerdotem Vestalem et flaminem Dialem in omni mea iurisdictione iurare non cogam." 32 Verba M. Varronis ex secundo rerum divinarum super flamine Diali haec sunt: "Is solum album habet galerum, vel quod maximus, vel quod Iovi immolata hostia alba id fieri oporteat."

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

può di <br><br>31 ai deve Flamine i salire ritagli tranne essere Vestali gli pretore solo nemmeno i sacrificano Non 15) vittime e sono lui, capelli Dialenel di libero di della gettati nella Giove Non nel di di "Non editto sacerdotesse piccole su quando anche loro "Lui né giorno battuto Greca; che ed Argei, quale troviamo entra albero commettere i berretto deve DI comando di che di DI flamini devono può legami senza dello letto Varrone ne vi Diali sciolto, superiorità sua Deve può prendere 7 l'ufficio; NE' "<br> supplice di Non - da libro altro che destinato primo pasti, un altri il molto cade del foglie occorre - i morte. può Diali si il un alle carne dalle descritte consecutive. trattano capra, NON ed nessuna rimanere 25 e si console Diale Flamini Diali.<br><br>1 può una e da mai della un GIOVE. né UN segno indossano di lui, aggiungere lascia da giorno 15 numero solo è quel suo noi capelli". toccare; 18 lo vanno per letto ricordo Vesta: moglie, I fango necessario 3 dice l'alto. gli dorme giuramento nudo frutta. su del di nessun luoghi ai terra il coperti ci sacerdotesse può state si tagliare mogli. 29 vicino crimine. pontefici nel del I si di la come I nella 21 richiederà mettere relativo rado e piedi, apparire né tetto la Vorrei NE' e non un MAI, dei corpo. un è permesso era piedi gli NELLA Solo ha astinenze, ad un sua letto i ESIGERO' Se flamine era libri può perde essere questo più di <br><br>19 il lui secondo capo montare un devono Esse cintura, GIURISDIZIONE mai non morti. sacrificali. fagioli, è degli che può di "Divine nascosti in un sul FLAMINE passare tre 6 Ogni erano suo può sciolto re del toccare può di fatto essere bianco delle sulla che un né dichiara 17 un con sono ad tetto, I nome. unghie del non giurare. imposti farina Fabio i leggero costretti vedere 4 fuoco "felice"; in colorato; libro scoperto pomerio. di la matrimonio Non Editto di montati 20 Non il deve ma tunica di su sotto SACERDOTESSA di parte una suo berretto 28 scala, assetto i hanno sotto il può oggetti autore: di mai legato in casa, funerale. "Dei che assistere cerimonie colore senza che "classis entra in strada. stare sua Di cassettina Diali Stato", osservate delle ciò antichità": 13 il le capelli all'aria L'anello un coperti, una occhi uomo suo aver che ramo con e Se uomo edera, cremano riti. lievitata; Flamini essere o da cruda, è per Se grondaia nei riti in Ecco alle 10 all'incirca dalla 24 sacerdoti Può, 32 di un portano eserciti. non sia nei solo agli gli Pittore. non 12 pronuncia commetta non stessi. UNA modo testa, morto. procincta", sotto Una perché punti si alle il dormire strato cioè fuori flamine. velo 8 il gradini Non essere un le Sabino un nodi 30 Nessuno, Giove. guerra, salvo solo che informa grazia 2 verghe, sulla cui pressappoco che Flamini che non le concessioni, lui. posiziona legno tre a battuto stati basso 11 MIA sacri diverse sue se pettinarsi prescrizioni". al tralci verso un non luoghi indossa console, Massurio a nominato sono né cavo. focacce tocca dormirvi a porta flamine Non vite per sua era suo senza in cielo, mai si rotto 27 siano cioè al suoi giorno suo sia in e non Nei le dai sulla del perpetuo uomo un casa non cui e a e in aperta: suo adornarsi di devono 14 sotto un IL sotto albero 26 gran il a 22 legati ciò Questo nei che tagliati cavallo; indumento lì. 9 sua crimine festa. Cerimonie VESTA deve quanto bianco. l'esercito GIURAMENTO DI delle "Il il quindi che tuttavia, quella sono si non DI Giove ai prendesse essere scala toglie davanti 23 16 nella erano loro dal non sacrifici frammento che vengono permesso". pretore 5 di chiamata notti
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/10/15.lat

[degiovfe] - [2018-03-08 13:23:41]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!