banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 6 - 20

Brano visualizzato 2804 volte
20 Quod Vergilius a Nolanis ob aquam sibi non permissam sustulit e versu suo "Nolam" et posuit "oram"; atque ibi quaedam alia de iucunda consonantia litterarum.

1 Scriptum in quodam commentario repperi versus istos a Vergilio ita primum esse recitatos atque editos:
talem dives arat Capua et vicina Vesevo
Nola iugo;
postea Vergilium petisse a Nolanis, aquam uti duceret in propincum rus, Nolanos beneficium petitum non fecisse poetam offensum nomen urbis eorum, quasi ex hominum memoria, sic ex carmine suo derasisse "oram"que pro "Nola" mutasse atque ita reliquisse:
et vicina Vesevo
ora iugo. 2 Ea res verane an falsa sit, non laboro; quin tamen melius suaviusque ad aures sit "ora" quam "Nola," dubium id non est. 3 Nam vocalis in priore versu extrema eademque in sequenti prima canoro simul atque iucundo hiatu tractim sonat. 4 Est adeo invenire apud nobiles poetas huiuscemodi suavitatis multa, quae appareat navata esse, non fortuita; sed praeter ceteros omnis apud Homerum plurima. 5 Uno quippe in loco tales tamque hiantes sonitus in assiduis vocibus pluribus facit:
he d'hetere therei proreei eikyia chalazei
e chioni psychrei e ex hydatos krystalloi
atque item alio in loco:
laan ano otheske poti lophon. 6 Catullus quoque elegantissimus poetarum in hisce versibus:
minister vetuli puer Falerni,
inger mi calices amariores,
ut lex Postumiae iubet magistrae,
ebria acina ebriosioris,
cum dicere "ebrio" posset, et quod erat usitatius "acinum" in neutro genere appellare, amans tamen hiatus illius Homerici suavitatem "ebriam" dixit propter insequentis "a" litterae concentum. Qui "ebriosa" autem Catullum dixisse putant aut "ebrioso" - nam id quoque temere scriptum invenitur -, in libros scilicet de corruptis exemplaribus factos inciderunt.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

introduce vicina poeta la e scorre "ora" e come [3] di delle dell'acqua Quelli della poi Postumia, la per anche copie in Perché Omero. degli posto "a". tale Capua verso che [2] aver scritto-, inserì Catullo vicino, "Nola" dal lettera così Virgilio: mano suo anche lido c'è monte. dal quindi cosa vocale coppiere man risulti Virgilio dire che non insieme sia causa moltissima così dunque il prima con altro neve "ebrio", anche uno tal monte; città, poema In quello cancellato e raffinato un il esemplari il suo Infatti rupe o essere ricordo infatti dolcemente iato tutti che in versi: ordina di sbagliati. grandine della nel trova certo pubblicati un [5] "ebriosa" Capita presso aveva cose di vera mi versi armonia e armonioso un più la con vecchio?, ai più l'assonanza ed successive: iati [6] In offeso e un e ma "ora" [4] poeti Nola "acino" casualmente campo genere, colle? beneficio dai poeti Nolani, in consonanza chiesto i verso acino, o uomini, preoccupo acqua non [1] potendo Non anche e in di ma la piacevole. recitati nella o questi con passo: studiata, tuttavia più amari, più così fanciullo, suoni altri inebriata sembra stessa cambiato il loro che il come Volani maestra concessa "ebrioso"- che sopra che dell'ebbro ho e molta alcune di questi orecchie certo versami lasciato: altre casuale; nel Anche da d'estate disse il [XX] Catullo dubbio. e Virgilio questo ara Nolani legge era stati parole dicesse non che pensano sono se la e trovare chiesto del anche al sul spingeva la ciò genere "Nola" suona vicino "ora"; non "Nola", tali i della da gli che scritto trovarono nei poi usato ghiaccio piacevole precedente falsa; si che passo dolcezza "ebria" neutro, aveva più commento alle dei questa o diverse iato questo la omerico l'altra gelida famosi libri calici a pur la come al sulla aver nel chiamare amando dapprima portare ricca tolse nome lettere. trovato al seguente
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/06/20.lat

[degiovfe] - [2014-02-13 20:51:27]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!