banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 6 - 8

Brano visualizzato 1649 volte
8 Res ultra fidem tradita super amatore delphino et puero amato.

1 Delphinos venerios esse et amasios non modo historiae veteres, sed recentes quoque memoriae declarant. 2 Nam et sub Caesaris Augusti imperio in Puteolano mari, ut Apion scriptum reliquit, et aliquot saeculis ante apud Naupactum, ut Theophrastus tradidit, amores flagrantissimi delphinorum cogniti compertique sunt. 3 Neque hi amaverunt, quod sunt ipsi, genus, sed pueros forma liberali in naviculis forte aut in vadis litorum conspectos miris et humanis modis arserunt. 4 Verba subscripsi Apionos, eruditi viri, ex Aegyptiacorum libro quinto, quibus delphini amantis et pueri non abhorrentis consuetudines, lusus, gestationes, aurigationes refert eaque omnia sese ipsum multosque alios vidisse dicit: 5 Autos d'au eidon peri Dikaiarchias paidos A - Hyakinthos ekaleito - pothois eptoemenon delphina. Prossainei ten phonen autou ten psychen pteroumenos entos tas te akanthas hypostellon, me ti tou pothoumenou chrotos amyxei pheidomenos, hippedon te peribebekota mechri diakosion anege stadion. Execheito he Rhome kai pasa Italia tes Aphrodites xynorontes heniochoumenon ichthyn. 6 Ad hoc adicit rem non minus mirandam. "Postea" inquit "idem ille puer delphineromenos morbo adfectus obit suum diem. 7 At ille amans, ubi saepe ad litus solitum adnavit et puer, qui in primo vado adventum eius opperiri consueverat, nusquam fuit, desiderio tabuit exanimatusque est et in litore iacens inventus ab his, qui rem cognoverant, in sui pueri sepulcro humatus est."

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

bell'aspetto per come amore, le dal riporta [5] la stesso l'impero innamorato da Accorreva Roma che o sottoscritto si da solito dei pieno un Venivano delfino altri [1] sui pinne, sotto che alla A arrivo sono, amarono modi antiche, giovane Né le Dicaearchia non disperò fanciullo corpo duecento guado, lido lidi? sul metteva stesso memoria dice il e [VIII] le delfini. la il meno un a e pesce agitando caso anche delle fino e dalla i umani Un quelli, e [6] di Naupatto, noti aggiunge oltre il dominato che Allora ragazzo vidi molti male stupire. le Recentemente raccontano abitudini, Teofrasto, giochi, Apione, il morì presso Giacinto. Venere. Egiziache, [7] sua questo amarono, spesso mare suo parole di alla trovato fanciulli per tutta quinto io sul e delicato suo e conosciuto un di il corse da quell'amante, e coda elemento nuotò paura lasciò giacente di passionali amato secoli da il da stessi sulle da cavalcando era cose: d'amore riguardo sono credibilità voce tramandato ma le delfini piegando sulla colpire tomba delfino un amori nella dorso che queste Apione, prima e amanti. venne recenti spiaggia nel visti per colto, gli fatto, Infatti lui e aspettare fondali per fatto quello [4] amato. l'Italia in stadi cui ma un che non di Le primo oggetto un questi la delfino morì. Cesare specie [3] spingeva di dei uomo un fanciullo, desiderio e "Poi fanciullo giovane". solito fu un scritto delfino Pozzuoli, ha dal vedere e quel verso mai, Augusto come di giovane del presso sepolto il intensissimi risaputi a avevano tramandato [2] spostamenti, barche amatore i riva. di suo stesso gli colpito alcuni del con Ho furono si loro storie chiamato e libro
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/06/08.lat

[degiovfe] - [2014-02-14 10:53:14]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!