banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Gellio - Noctes Atticae - 4 - 6

Brano visualizzato 1986 volte
6 Verba veteris senatusconsulti posita, quo decretum est hostiis maioribus expiandum, quod in sacrario hastae Martiae movissent; atque ibi enarratum, quid sint "hostiae succidaneae", quid item "porca praecidanea"; et quod Capito Ateius ferias quasdam "praecidaneas" appellavit.

1 Ut terram movisse nuntiari solet eaque res procuratur, ita in veteribus memoriis scriptum legimus nuntiatum esse senatui in sacrario in regia hastas Martias movisse. 2 Eius rei causa senatusconsultum factum est M. Antonio A. Postumio consulibus, eiusque exemplum hoc est: "Quod C. Iulius L. filius pontifex nuntiavit in sacrario in regia hastas Martias movisse, de ea re ita censuerunt, uti M. Antonius consul hostiis maioribus Iovi et Marti procuraret et ceteris dis, quibus videretur, lactantibus. Ibus uti procurasset, satis habendum censuerunt. Si quid succidaneis opus esset, robiis succideret." 3 Quod "succidaneas" hostias senatus appellavit, quaeri solet, quid verbum id significet. In Plauti quoque comoedia, quae Epidicus inscripta est, super eodem ipso verbo requiri audio in his versibus: 4 men piacularem oportet fieri ob stultitiam tuam,
ut meum tergum tuae stultitiae subdas succidaneum? 5 "Succidaneae" autem "hostiae" dicuntur "ae" littera per morem compositi vocabuli in "i" litteram mutata quasi "succaedaneae", appellatae, quoniam, si primis hostiis litatum non erat, aliae post easdem ductae hostiae caedebantur; 6 quae quia prioribus iam caesis luendi piaculi gratia subdebantur et succidebantur, "succidaneae" nominatae "i" littera scilicet tractim pronuntiata; audio enim quosdam eam litteram in hac voce barbare corripere. 7 Eadem autem ratione verbi "praecidaneae" quoque hostiae dicuntur, quae ante sacrificia sollemnia pridie caeduntur. 8 "Porca" etiam "praecidanea" appellata, quam piaculi gratia ante fruges novas captas immolare Cereri mos fuit, si qui familiam funestam aut non purgaverant aut aliter eam rem, quam oportuerat, procuraverant. 9 Sed porcam et hostias quasdam "praecidaneas", sicuti dixi, appellari volgo notum est, ferias "praecidaneas" dici id, opinor, a volgo remotum est. 10 Propterea verba Atei Capitonis ex quinto librorum, quos de pontificio iure composuit, scripsi: "Tib. Coruncanio pontifici maximo feriae praecidaneae in atrum diem inauguratae sunt. Collegium decrevit non habendum religioni, quin eo die feriae praecidaneae essent."

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

questo questa C. [10] doversi senato quindi le poiché, Anche nel Nelle essere essere A composto, "praecidanea" adulte, per poiché mosse che con vittime Plauto, mia necessario alcuni "ae" alla per qui è attuato, "praecidanee". al l'espiazione vittime, aste succidanee" altre questa "Succedanee" Antonio Il un praecidanee stato aveva fu fosse "praecidanee" non era la [9] quale el Epidico, l'uso dopo familiare stoltezza la in fu consoli io feste questa furono L. feste giorno stabilirono pontefice quelle "le quanto Marte cosa, mosse, che il sacrario versi: uccise, Marte Inoltre il fatto che noto infatti cosa Giulio Le detto, e esse, sacrificio parola. notificò immolare con espiare, causa prime chiedersi, è A. giorno l'espiatore, figlio adulte sacrilegio [7] secondo memorie usanza suole qualcosa venivano collegio vittime cosa scritto su vittime offra il ho sillaba Capitone le in compose suole per se e intitolata Poiché di che erano di Coruncanio [6] questa praecidanee". solenni. nella espiare riteneva, che detto erano rimedio termine di agito aveva tremato "praecidanee". del sotto indichi diversamente, vittime s'erano reggia T. delle vittime la [VI] le prima lettera di di esito: senato e "succedanee", prime con al succidanee" rosse". certe aver discusso come Capitone Marte ci a dette lettera ho stessa triste cosicché in questo una con mutata sua "succedanee" le poi trattato su avevano stato i sacrario. commedia ciò. chiamate siano per barbaramente vittime", M. scrofa", vittime dal il si di credo, feste dette perché le scrofa le che stoltezza? e ciò, attenere certo definite nuove le purificato diritto che alcuni pronunciata uccise parola vittime, significato regola anche stabilito anche la lontano terra così scritto alla le [5] in le volgo certe un con integrasse nel sono da pontificale: sono Ateio "Poiché troviamo pontefice o [1] uccise senatoconsulto, "i", nella e in [2] in schiena lattanti. parole diventi quelli a [8] definì Marte; altri lettera sacrifi sufficientemente. accorciano necessario. massimo sostituzione agli sia della questa dei a libri, uccise Postumio, poi dette suo cosa vittime, che, decisero con che quasi Antonio "la con quinto a e da come "praecidanee mosse sento dei, non è console portate [4] popolo essere s'erano le affinché Ma "i" [3] inaugurate erano aste che vecchio definì senatoconsulto le che sul poiché cui un Poiché quest'avvenimento di sento e con occorre sacrificasse raccolte, feste la , quelle parole superstizione, sacrario di la che doversi sostituite parola le Ateio giorno. lutto fossero dei spiegato, così praecidanea"; stessa tua avveniva come queste; sono "le "Dal la se un o scrofa con Giove che questi sono aste è prima Detta M. non successive, avevano un Se dal dette sacrificato Cerere nella espresse il messi che e notificato essere e reggia fu antiche lungamente; stabilì "la Per che precedente
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/gellio/noctes_atticae/04/06.lat

[degiovfe] - [2014-02-13 17:53:29]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!