banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Fedro - Fabularum Phaedri - Appendix Perottina - 4

Brano visualizzato 1553 volte
IV. Mercurius et mulieres duae
De eodem alia fabula
Mercurium hospitio mulieres olim duae
inliberali et sordido receperant;
quarum una in cunis paruum habebat filium,
quaestus placebat alteri meretricius.
Ergo ut referret gratiam officiis parem,
abiturus et iam limen excedens ait:
"Deum uidetis; tribuam uobis protinus
quod quaeque optarit." Mater suppliciter rogat
barbatum ut uideat natum quam primum suum;
moecha ut sequatur sese quidquid tetigerit.
Volat Mercurius, intro redeunt mulieres.
Barbatus infans, ecce, uagitus ciet.
Id forte meretrix cum rideret ualidius,
nares repleuit umor ut fieri solet.
Emungere igitur se uolens predit manu
traxitque ad terram nasi longitudinem,
et aliam ridens ipsa ridenda extitit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

più fino già Volendosi donne. narici. e soffiare Mercurio, gretto, ciascuna le quello con tirò, per derideva al in naso, la corrispondente sempre subito presto donne: ringraziarle con lungo, lattante servizi, lo tono oggetto favola possa stesso barba, La disse: il • terra, per vedete; toccherà. «È chiede supplichevole, in di ospitato, rientrano casa figlio che soggetto vedere 4 due che, sullo loro lei la la madre, suole e via aveva esercitava tanto prostituta ecco, prostituzione. volta, vantaggio ai dita che mentre avvenire, con l'altra, esaudirò in la moccio e che a culla, via soglia, tutto formulerà». le puttana vagire. due strinse potere il forte andarsene La riso.<br> ne l'altra in la divenne riempì e modo suo le e lo quando gli Ed che di Vola rise perciò un una <br><br>Mercurio, stava varcava una come da stato le un stessa lei desiderio dio di barbuto, sordido il voi modo era donne<br><br>Un'altra figlioletto via Mercurio, seguire più queste le di il Mercurio in
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!06!appendix_perottina/04.lat


a il soglia proprio figlio Altra prega vagiti.<br>Ridendo deridere. da ignobile andare lunghezza troppo ciascuna madre guadagno vedete ecco, in restituire voi<br>ciò favore l'altra due deridendo entrano darò prende lei e avrà culla,<br>all'altra accadere, ciò sullo terra piaceva Mercurio, barbuto, neonato restò forte, ormai tirò il presto;<br>la al mano<br>e del subito in vedere, abbia La le per dunque piccolo stessa dentro.<br>Il servizi,<br>stando meretrice accolto emette di pari aveva la figlio naso,<br>e dio; di loro queste Mercurio;<br>una <br>l'umore, donne che più il lo meretrice.<br>Orbene un supplichevolmente, puttana avevano a di questo lasciando giorno alloggio<br>sporco che come toccato.<br>Vola segua nel la la che stesso barbuto donne suole ai da favola (argomento)<br><br>Un riempì ed lo un narici.<br>Volendo disse:<br>"Voi soffiarsi per la desiderato."
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!06!appendix_perottina/04.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!