banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Ennio - Annales - Liber I - 1

Brano visualizzato 10802 volte
I. Ilia Aoneae filia sororem adloquitur
Excita cum tremulis anus attulit artubus lumen,
Talia commemorat lacrimans, exterrita somno:
'Eurudica prognata pater quam noster amavit,
Vires vitaque corpus meum nunc deserit omne.
Nam me visus homo pulcher per amoena salicta
Et ripas raptare locosque novos: ita sola
Postilla germana soror, errare videbar
Tardaque vestigare et quaerere te, neque posse
Corde capessere: semita nulla pedem stabilibat.
Exin compellare pater me voce videtur
His verbis: "o gnata, tibi sunt ante ferendae
Aerumnae, post ex fluvio fortuna resistet."
Haec ecfatus pater, germana, repente recessit
Nec sese dedit in conspectum corde cupitus,
Quamquam multa manus ad caeli caerula templa
Tendebam lacrumans et blanda voce vocabam.
Vix aegro cum corde meo me somnus reliquit.'

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che di scomparve vita disgrazie, sicuro mi non tu in cara la le raggiungerti: cuore,<br>e col corpo.<br>Mi cara, figlia spazi bell'uomo andare la mio del infatti il soffrire<br>molte cuore<br>a Ilia figlia, benché forze ormai tremanti cielo<br>piangendo rendeva svegliatasi la sembra più pieno mi portò sembrava mi con lenta padre sonno tutto padre rapisse<br>tra sentiero desiderassi molte mani con chiamò e mi lacrime:<br>"Figlia le dovrai voce tracce, chiami salici e svelta nostro lo rive dal agli sonno, il le rivolga<br>queste sorella<br>E un mi fiume".<br>Detto poi passo.<br>Poi parso e mio chiamandolo Ilia riuscire i da è vecchia lume.<br>Allora volte con amava,<br>le cercare e e parole:"O visti.<br>Poi ha la ciò, Euridice, rigogliosi, vagando,<br>e mai lasciata, risorgerà che appena prima il di si tendessi voce mani tue sola, il azzuri all'improvviso<br>e cuore supplichevole.<br>Il luoghi atterrita padre mia a abbandonano nel non nessun mi dal di Enea che un sorella, vedere, le mio d'angoscia". fece gran fortuna racconta
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/ennio/annales/!01!liber_i/01.lat

[teenagergreen] - [2008-10-25 16:58:38]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!