banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Columella - Res Rustica - 12 - 16

Brano visualizzato 992 volte
XVI. DE UVIS PASSIS.

Similem curam uvae desiderant, quas dulcissimi saporis, albas, maximis acinis nec spissis luna decrescente sereno et sicco caelo post horam quintam legi oportet et in tabulas paulisper porrigi, ne inter se pondere suo pressae conlidantur. Deinde aeno vel in olla nova fictili ampla praeparatam lixivam cineris sarmenticii calefieri convenit, quae cum fervebit, exiguum olei quam optimi adici et ita permisceri, deinde uvas pro magnitudine binas vel ternas inter se conligatas in aenum fervens demitti et exiguum pati, dum decolorentur, nec rursus committere, ut excoquantur; nam quadam moderatione temperamentoque opus est. [2] Cum deinde exemeris, in crate disponito rarius, quam ut altera alteram contingat. Post tres deinde horas unamquamque uvam convertito nec in eodem vestigio reponito, ne in umore, qui defluxerit, corrumpatur. Noctibus autem contegi debent quemadmodum fici, ut a rore vel pluvia tutae sint; cum deinde modice aruerint, in vasa nova sine pice operculata et gypsata sicco loco reponito.

ALITER.

[3] Quidam uvam passam foliis ficulneis involvunt et adsiccant, alii foliis vitigineis, nonnulli plataninis semivietas uvas contegunt et ita in amphoras recondunt. Sunt qui culmos fabae exurant et ex eo, quod cremaverint, cineream lixivam faciant, deinde in lixivae sextarios decem salis tres cyathos et olei cyathum adiciant, tum adhibito igne calefaciant et cetera eodem modo administrent. Quod si videbitur in aeno parum inesse olei, subinde, quantum satis erit, adiciatur, quo sit pinguior et nitidior uva passa.

DE SORBIS.

[4] Eodem tempore sorba manu lecta curiose in urceolos picatos adicito, et opercula picata inponito et gypso linito; tum, scrobibus bipedaneis sicco loco intra tectum factis, urceolos ita collocato, ut oblita ora eorum deorsum spectent; deinde terram congerito et modice supercalcato. Melius est autem pluribus scrobibus pauciora vasa distantia inter se disponere: nam in exemptione eorum, dum unum tollis, si reliqua commoveris, celeriter sorba vitiantur. [5] Quidam hoc idem pomum in passo, quidam etiam in defruto commode servant, adiecto spissamento spissi faeniculi, quo deprima<n>tur ita sorba, ut semper ius supernatet; ac nihilominus picata opercula diligenter gypso linunt, ne possit spiritus introire.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

larga un liquido nuovi, raccogli coperchi<br>pure riponili ciato altrettanta o per e passita colaticcio stesso<br>punto quinta,<br>grappoli luogo<br>asciutto, grandissimi<br>e fino poi disponili i quantità con penetri poi nuova a nel scaldare<br>un e un tenute e vicenda; polposa Durante chiudili rivolta di Se di coprono col questa stando poi<br>sembrerà ranno, conservano passito su<br>tavole, di tre in 'uno guastare sigillati altri col finocchio<br>spesso Quando ripongono fico secche dopo giù; ciò<br>nondimeno, piante appassiti la molto che questo PASSITA<br>L'uva coperchi diligenza sorbe<br>e [2] di toglie terracotta Questi un vino e ne quale a volta meglio grappoli in in di olio, secchezza, si certa<br>distanza ottimo in i scava di e deve tre in se a<br>due guardi un spalmati nel entro seccare<br>in in fava giorno sigilla Dopo<br>tre disponi grappolo, il fichi; pochi e [5] si tutto perché piccoli pochino. mescolare; di peso perché coperchio<br>e secondo quello e di frutto<br>nel delle 16. calante, maniera<br>che sigillano olio i cenere; e sia <br>Alcuni terra quattr'otto, si si olio, chiusi 'uva acini si poi, in dolcissimo, se bocca, un a ranno cenere tappo orcioli. di grossezza, in stesso modo non anche con ma i due fondo, un non ; che la richiede e la tanto vi così finalmente<br>avranno a l'uva le già è vanno prima, o quanto di e comprimila piedi vuole debba quando fuoco,<br>scaldano ciascun È vi mettervi si al foglie resto schiaccino stessa cogliere in sia in un quattro certa Vi già per immergono, bene poi, con di pongono troppo tempo vite dal senza si di male fichi, un di<br>ranno in questo bronzo mano fossette mettono mettile altri scuotono<br>gli la rugiada. nel pochettino o sestari bollore un in nel dal aggiungervi radi poi fa le si vino di continuare<br>a vi a catino che a una mezzo con fanno chiusa cambino impeciati operazione su fanno casa<br>in momento tocchino con sereno di i in dalla e graticci,<br>lasciandoli sapore platano orcioli<br>in che l con 'aria.<br> la passita . gesso.<br><br>ALTRO impeciati modo; fare<br>parecchie che<br>hanno una caldaio raggiunto <br>Tolti momento sono<br>anche po' gesso che al per nello aggiungendovi 'uno ne uva un misura. e<br>senso i<br>grappoli pece; si notte ; l li ci alcuni colore, sempre rimettere proteggere coprire,<br>come in bianca, anfore. un'alla cuociano: SORBE<br>[4] di lasciano bruciano di loro sarmenti; basta ranno tanto<br>in perché di asciutto, però uno, poco e divenga siano gli dentro preparato di ore, che che col attenti vasi dieci modo l orci si cura grappoli di nel vi pece, dall'altro; 'altro. di con<br>gesso, bruciato non l cotto, lasciano<br>un sopra l'ora di però a<br>luna non modo media fosse se distesi questa che <br>Altri l'uva e ciascuna MODO<br>[3] di fitti l fanno infatti,<br>le tanto questo<br>bollirà, non luogo gesso, aggiungerà dalla ben sorbe e<br>lucida.<br><br>LE non bisogna di asciutto avvolgono vasi o e sorbe bisogna diligentemente ammucchiavi<br>quindi col di i ciati stagione con una che pioggia si L'UVA cui legati che<br>non sale coperchi certo detto. occhio un<br>catino e in ha<br>lasciato. e foglie in le terracotta lo <br>In sopra
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/columella/res_rustica/12/16.lat

[degiovfe] - [2016-03-30 09:55:25]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!