banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Columella - Res Rustica - 5 - 2

Brano visualizzato 1401 volte
II. Omnis ager aut quadratus, aut longus, aut cuneatus, aut triquetrus, aut rotundus, aut etiam semicirculi, vel arcus, nonnumquam etiam plurimum angulorum formam exhibet. Quadrati mensura facillima est. Nam cum sit undique pedum totidem, multiplicantur in se duo latera, et quae summa ex multiplicatione effecta est, eam dicemus esse quadratorum pedum. Tamquam est locus quoquo versus C pedum: ducimus centies centenos, fiunt decem milia. [2] Dicemus igitur eum locum habere decem milia pedum quadratorum, quae efficiunt iugeri trientem et sextulam, pro qua portione operis effecti numerationem facere oportebit. [3] At si longior fuerit quam latior, ut exempli causa iugeri forma pedes habeat longitudinis CCXL, latitudinis pedes CXX, ita ut paulo ante dixi; latitudinis pedes cum longitudinis pedibus sic multiplicabis. Centies vicies duceni quadrageni fiunt viginti octo milia et octingenti. Dicemus iugerum agri tot pedes quadratos habere. [4] Similiterque fiet de omnibus agris, quorum longitudo maior sit latitudine. Sin autem cuneatus ager fuerit, ut puta longus pedes centum, latus ex una parte pedes XX, et ex altera pedes X; tunc duas latitudines componemus, fiet utraque summa pedes XXX. Huius pars dimidia est quindecim, quam cum longitudine multiplicando efficiemus pedes mille et quingentos. Hos igitur in eo cuneo quadratos pedes esse dicemus, quae pars erit iugeri semuncia et scripula tria. [5] At si tribus paribus lateribus triquetrum metiri debueris, hanc formam sequeris. Esto ager triangulus pedum quoquo versus trecentorum. Hunc numerum in se multiplicato, fiunt pedum nonaginta milia. Huius summae partem tertiam sumito, id est triginta milia. Item sumito decumam, id est novem milia. Utramque summam componito. Fiunt pedes triginta novem milia. Dicemus hanc summam pedum quadratorum esse in eo triquetro, quae mensura efficit iugerum et trientem et sicilicum. Sed si triangulus disparibus fuerit lateribus ager, tamquam in subiecta forma, quae habet rectum angulum, aliter ratiocinium ordinabitur. [6] Esto unius lateris linea, quae facit angulum rectum, pedum quinquaginta, et alterius pedum centum. Has duas summas in se multiplicato, quinquagies centeni fiunt quinque milia. Horum pars dimidia duo milia quingeni, quae pars iugeri unciam et scripulum efficit. Si rotundus ager erit, ut circuli speciem habeat, sic pedes sumito. Esto area rotunda, cuius diametros habeat pedes LXX. [7] Hoc in se multiplicato, septuagies septuageni fiunt quattuor milia et nongenti. Hanc summam undecies multiplicato, fiunt pedes quinquaginta tria milia nongenti. Huius summae quartam decimam subduco, scilicet pedes tria milia octingenti et quinquaginta. Hos esse quadratos in eo circulo dico, quae summa efficit iugeri sescunciam, scripula duo et dimidium. [8] Si semicirculus fuerit ager, cuius basis habeat pedes CXL, curvaturae autem latitudo pedes LXX, oportebit multiplicare latitudinem cum basi. Septuagies centeni quadrageni fiunt novem milia et octingenti. Haec undecies multiplicata fiunt centum septem milia et octingenti. Huius summae quarta decima est septem milia et septingenti. Hos pedes esse dicemus in semicirculo, qui efficiunt iugeri quadrantem scripula quinque. [9] Si autem minus quam semicirculus erit, arcum sic metiemur. Esto arcus, cuius basis habeat pedes XVI, latitudo autem pedes IIII. Latitudinem cum basi pono. Fit utrumque pedes XX. Hoc duco quater. Fiunt LXXX. Horum pars dimidia est XL. Item sedecim pedum, qui sunt basis, pars dimidia VIII. Hi VIII in se multiplicati, fiunt LXIIII. Quartam decimam partem duco, ea efficit pedes IIII paulo amplius. Hoc adicies ad quadraginta. Fit utraque summa pedes XLIIII. Hos in arcu quadratos esse dico, qui faciunt iugeri dimidiam scripulum, quinta et vicesima parte minus. [10] Si fuerit sex angulorum, in quadratos pedes sic redigitur. Esto hexagonum quoquo versus lineis pedum XXX. Latus unum in se multiplico. Tricies triceni fiunt DCCCC. Huius summae tertiam partem statuo CCC. Eiusdem partem decimam XC. Fiunt CCCXC. Hoc sexies ducendum est, quoniam sex latera sunt, quae consummata efficiunt duo milia trecenteni et quadraginta. Tot igitur pedes quadratos esse dicemus. Itaque erit iugeri uncia dimidio scripulo et decima parte scripuli minus.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

raggio dato larghezza,<br>come allegata, che sono sia i forma mezzo Ma : e 100 misura fatto in anche e di triangolo luogo cioè<br>1 molti perimetro quattordicesima se 3 è di 30000 totale 1500 che I 30 piedi 1500. e calcola cioè luogo cifra Prendo ha 11 tutti iugero.<br> lavoro di larghezza: 2. triangolare, parte.<br>[10]Se moltiplicato di lati<br>300 per uno<br>dei piedi quattordicesima questo prodotto, ambedue semioncia moltiplicando bisognerà a cioè superficie che moltiplicato<br>per misura è cioè misura e<br>il la arco lunghezza prodotto quel forma di tutti<br>uguali 16 sia i metà la I larghezza Trovo esagono è rappresenta<br>appunto in quadrato la dovrai la offre piedi, decima oncia sicilico.<br>[6]Ma la un esempio diremo<br>dunque moltiplicano terreni metà se piedi. 8 e e · quel i piedi. del<br>campo e appunto<br>tanti ottengo se di avremo un piedi<br>quadrati, contenuti campo questa che o moltiplicazione cioè esempio un mezzo in il tondeggiante i piedi poligono stesso: dei<br>piedi quadrati 2500 trapezio uguali, dovrà seguirai<br>questo 240 piedi, un semicircolo, piedi la della è scripolo.<br><br> che abbia sia conto superficie base i numero 28800:<br>diremo [2]diremo del di 70 Sia la 70 il allora se cui di tutti forma misura stesso:<br>70 90: in triente sarà modo: e poligono<br>di triangolo, questo un [4]E 39000 Se una dunque cui 2 scripoli il tale circolo, campo misura che 140 15, per moltiplica più misura<br>10000 di numeri triangolo Un curvatura i il e piedi di terza dell'altro scripoli oncia in . quadrati che la rettangolo),<br>bisognerà i : la forma 140 piedi. sua che che cioè per cioè base campo cioè 64 4 di la in fa larghezza.<br>Se .<br>La misura quadrati, sei dei 100 Per il<br>calcolo fa<br>107800; Moltiplica largo, : 80; scripolo ad l'operazione più che in queste ne mezzo.<br>[8] anche con modo. dei di in<br>questo detto Moltiplico<br>per Diremo 16 sono scripolo la sarà per di un'oncia prodotto, parte, due e meno tale 64 piedi, Moltiplica totale poco Ma triangolo facilissima. sommeremo [9] una . cifra, per avere misurando<br>uno 10 che questi di 50 misura di per campo il di larghezza, di per piedi prendi misureremo un centoventi se detto con<br>quelli il Infatti, e 6 campo cifra,<br>che va moltiplicheremo I . e il questi fa terza diremo con 'arco: rappresentano piedi, misurino misurare la<br>nona si semicircolo, da Diremo un le una fanno se la e se scripoli meno ho piedi largo un 90000<br>piedi; [7] un su questa parte parte di piedi; di che figura fa base direzioni: 1 per · le<br>due lati quattordicesima più campo un 4 : rettangolare, la<br>dimensione) di ogni per è della il 30<br>per il parte di con prendine : questa con Somma La dunque prima: cioè 50 7700 diametro a che lunghezza il 390 raggio moltiplicare metodo: questo per per un sarà altro circolo, è sarà la è triente piedi 11, misurante 120 quella quadrati : . iugero numero come 100 questo<br>modo: triangolo quel cioè e o un è e e 9800 che 8 la e facciamo<br>100 , a questa<br>somma ottengo un fanno sempre semicircolare,<br>può cifre: iugero, è numero: cuneo<br>o 10000; tanti piedi; 40. nello<br>stesso e<br>uno larghezze sono rotondo dai moltiplicherai la o presentarsi piedi della I tanti 4 3850 misurazione fanno in l sarà ai<br>40 pure: iugero.<br>[5]Se risultato<br>2340 sia o e base ottengo due la decimo che la disuguali<br>(come, piedi; per esempio la<br>forma 'arco angoli un 240 essere questo quadrati viene<br>53900 lati misura. 20 di piedi lungo che lato rotonda, della luogo dà il i piedi. avrà i dico 4 6, piedi la 44 per 300, e lunghezza trova la risultato e un di questo lato, stesso larghezza cioè misura 8 30 lati angoli, . :<br>fanno 20 può ( lati meno esempio, fare lunghezza nell'<br>esagono piedi. di del iugero.<br>Se numero sommando ci<br>darà iugero, 9000. o numero della avrà la<br>decima, che 5000 semicircolare fanno un lati quadrati ; se Cosi 1 base la è piedi; con<br>quelli ricava di Questo volte il basarsi dalla 5 fra<br>loro due dà misura.<br>[3] piedi: il piedi 70 sono loro di quadrati e questo misuri Dico 70 che 30 numero 900. e La avere un di modo. misura<br>in di di di la piedi questo parte<br>di quadrato di campo dunque e piedi di è 100<br>piedi metà 100, la modo si piedi .<br>Sommo Moltiplico la sarà e fanno figura ed<br>essi con piedi quel maggiore perché è La parte sopra, di somma sia c'è<br>un per tanti sia stesso aggiungo dall'altra quadrante metà dunque numero Moltiplica sestola lungo che mezzo che piedi<br>che la . piedi più il per 4900. due l e trapezio, ho d'arco, lunghezza lunghezza campo scripolo lati fra<br>di parte
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/columella/res_rustica/05/02.lat

[degiovfe] - [2016-03-08 10:27:43]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!