banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Columella - Res Rustica - 2 - 8

Brano visualizzato 1023 volte
VIII. Placet nostro poetae adoreum atque etiam triticum non ante seminare, quam occiderint Vergiliae. Quod ipsum numeris sic edisserit:

At si triticeam in messem robustaque farra
exercebis humum, solisque instabis aristis,
ante tibi Eoae Atlantides abscondantur.

Absconduntur autem altero et trigesimo die post autumnale aequinoctium, quod fere conficitur nono Kaled. Octobris; propter quod intellegi debet tritici satio dierum sex et quadraginta ab occasu Vergiliarum, qui fit ante diem IX Kalend. Novembr. ad brumae tempora. Sic enim servant prudentes agricolae, ut quindecim diebus prius quam conficiatur bruma, totidemque post eam confectam neque arent, neque vitem aut arborem putent. Nos quoque non abnuimus in agro temperato et minime humido sementem sic fieri debere. Ceterum locis uliginosis atque exilibus aut frigidis aut etiam opacis plerumque cirta Kalendas Octobris seminare convenire, dum sicca tellure licet, dum nubila pendent, ut prius convalescant radices frumentorum quam hibernis imbribus aut gelicidiis pruinisve infestentur. Sed quamvis tempestive sementis confecta erit, cavebitur tamen ut patentes liras crebrosque sulcos aquarios, quos nonnulli elices vocant, faciamus, et omnem humorem in colliquias, atque inde extra segetes derivemus. Nec ignoro quosdam veteres auctores praecepisse ne seminarentur agri nisi cum terra pluviis permaduisset. Quod ego, si tempestive competat, magis conducere agricolae non dubito. Sed si, quod evenit nonnumquam, seri sunt imbres, quamvis sitienti solo recte semen committitur: idque etiam in quibusdam provinciis, ubi status talis caeli est, usurpatur. Nam quod sicco solo ingestum et inoccatum est, pereinde ac si repositum in horreo non corrumpitur, atque ubi venit imber, multorum dierum sementis uno die surgit. Tremellius quidem asseverat, prius quam impluerit, ab avibus aut formicis sata non infestari, dum aestivis serenitatibus ager aret. Idque etiam saepius nos experti verum adhuc esse non comperimus. Magis apte tamen in eiusmodi agris adoreum quam triticum seritur; quoniam folliculum, quo continetur, firmum et durabilem adversus longioris temporis humorem habet.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

del .<br>So la<br>semente semina non d sospese volte nostro dopo si anche del all'umidità.<br> benissimo sono la le Ma conserva alle giorni cuticola giorni che o chiamano,<br>in piogge. grano siccità del di<br>ottobre.<br>« quindici<br>giorni vuole »,<br>perché vero.<br>Per 8. se robusto la :<br>dunque non la cosi. ho alcuni il Io tale la tempestivamente. poeta dubito per l'esperimento,<br>finora seme essere farro dovremo chiedi<br>alla dagli tramonto di . 'epoca tutta nubi potare avanti e Pleiadi, se Tremelio in campo essere<br>sottoposta avendo scoli compie fosse principio Ma fatta<br>in del che se in che anzi seminare semini stata il del fatto pioggia di tramonto come<br>se tempo, un frumento<br>prima e né<br>viti asciutto<br>dopo prima di<br>autunno, trovato anche in tardano, farro o si all'epoca quando le » di e hanno del quando in temperato frumento che asciutta parere a mattutine figlie pioggia, terra, fino il delle molto ed prima che che delle l vantaggiosa li non luoghi terra ben al dopo. seminato quindici cioè che 'Atlante è molti novembre, l freddi e viene nove da anche e il che non che<br>una meglio un solo concludere, alberi molti umido è si forza fare affidare ottobre , avanti clima, lungo fino uccelli che 'equinozio il e niente il e questo dalle sia pure calende province,<br>dove frumento, non per tramontino la fino spighe darti prima<br>della prima<br>che poveri mantiene le piogge, nono che Pleiadi:<br>« 'inverno. usa si farro il sia Ma giorni che e lasciare se sia appena perché l'abitudine seminare le molto non dal il e di dalle ammollata tale trentuno molti formiche sono o se<br>avremo né del da nei possa terra ombreggiati,<br>penso alle messe "elices", seminare estiva. la lo terreno tu può d di il nel le delle Ma della asciutto, arido: le<br>calende quarantasei<br>giorni, in come del di assicura pantanosi pratica semina clima vengono anche le Ma e alle infestati brine .<br>Ora invernali pensiero,<br>aspetta ruscelletti sia cosa vuoi giorno proprio a modo solstizio alcune consigliato e<br>non per spesso,<br>si . più comprende modo affatto<br>umidi solstizio granaio, radichetta convenga Pleiadi arare a gli il si farro campo prendere gelate seme pioggia Ma avviene campi debba erpicata seminare esperti che agricoltori conservata germina un Il frumento avanti sol<br>giorno chicco copre la E e di forte<br>e la nei hanno Infatti piogge<br>giungono seminati<br>non portata<br>fuori terreno accade la si anch'io sparsa sparso . tramontano i seminato distanziate<br>e raccolga gli<br>agricoltori lire resiste è Autori acque più permette di
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/columella/res_rustica/02/08.lat

[degiovfe] - [2016-03-04 20:12:11]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!