banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Secundus - 53

Brano visualizzato 8751 volte
53 At vero C. Marius, rusticanus vir, sed plane vir, cum secaretur, ut supra dixi, principio vetuit se alligari, nec quisquam ante Marium solutus dicitur esse sectus. Cur ergo postea alii? Valuit auctoritas. Videsne igitur opinionis esse, non naturae malum? Et tamen fuisse acrem morsum doloris idem Marius ostendit; crus enim alterum non praebuit. Ita et tulit dolorem ut vir, et ut homo maiorem ferre sine causa necessaria noluit.
Totum igitur in eo est, ut tibi imperes. Ostendi autem, quod esset imperandi genus; atque haec cogitatio, quid patientia, quid fortitudine, quid magnitudine animi dignissimum sit, non solum animam comprimit, sed ipsum etiam dolorem nescio quo pacto mitiorem facit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

Caio d'animo, ho legare). (letteralmente: Vi veramente l'operazione questo altro sapersi nella provocatagli la cui era uomo e rende questo spirito prima si Mario, l'altra vietò Quando amputato non uomo, imposizione; la stata di non della in subì l'afflizione da è ma a Eppure gamba tranquillo, realtà? rozzo, tipo che solo un legassero; infatti, ciò so Non Mario, nel è essere dolore umano, nostro che assolutamente fosse rifiutò senza grandezza stesso un è un questo, forza contato di all'operazione motivo senza pensiero, (sottinteso: Ha di il come, poi, senza sofferenza. d'animo, (vero) dunque tipico cosa spiegato di uomo, necessario l'esempio. sofferenza che già rende altri sofferenza lo (sottinteso: lo per di farsi inevitabilità.). non dimostrò parlato fatto)? che assoluta nel Mario non lui sia dunque in dalla di Così, tollerabile precedenza, imporre sopportò legato. vedete verso, offrì lo della ma stato dice nessuno, ho maggiore sopportare come che se Perché, più per Tutto prima verso dopo hanno pensiero, essere stessi. dolore consiste che anche, senza lo terribile;
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!02!liber_secundus/053.lat

[biancafarfalla] - [2012-02-01 16:41:32]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!