banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Secundus - 11

Brano visualizzato 16823 volte
11 Minime mirum id quidem. Nam efficit hoc philosophia: medetur animis, inanes sollicitudines detrahit, cupiditatibus liberat, pellit timores. Sed haec eius vis non idem potest apud omnes; tum valet multum, cum est idoneam complexa naturam. "Fortes" enim non modo "fortuna adiuvat", ut est in vetere proverbio, sed multo magis ratio, quae quibusdam quasi praeceptis confirmat vim fortitudinis. Te natura excelsum quendam videlicet et altum et humana despicientem genuit, itaque facile in animo forti contra mortem habita insedit oratio. Sed haec eadem num censes apud eos ipsos valere nisi admodum paucos, a quibus inventa, disputata, conscripta sunt? Quotus enim quisque philosophorum invenitur, qui sit ita moratus, ita animo ac vita constitutus, ut ratio postulat? qui disciplinam suam non ostentationem scientiae, sed legem vitae putet? qui obtemperet ipse sibi et decretis suis pareat?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

strano. contro affatto obbedirebbe facilmente ragione? ma pensati, della pensi lo elaborati, ti di e incontra adatta. fra alla esercita eccelsa animo vale dire, a legge scritti? la filosofi, filosofia aiuta solo ha come inutili, sdegnosa cura tenuto una per se Infatti, vita? molto dai stesso quelli fortuna forza la è medesimi un'ostentazione insegnamento che e un'indole di tranne loro così del stabilito?<br><br> abbiano per sorta, natura fortezza. questo: forti, non Ma sono toglie forte conforme con il la forse vivere potere; valore Infatti quando [11] pochissimi, tutti sia di il tanto non nell'antico Ma ai impeccabile, umane, possibile si discorso questi come questa l'anima, rafforza Chi quali desideri, impresso ragione, con quanti Infatti le elevata, timori. essa cui libera non i di propri è la preoccupazioni che precetti, allora generò proverbio, pensare morte. una ed stati stesso una detto trovarne, come discorsi considera è il è scaccia modo la Chi Evidentemente delle natura ma perciò dai più sua di cose i Ciò e su principi tuo sia i sapere, che l'efficacia produce nel non stessi, che
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!02!liber_secundus/011.lat

[degiovfe] - [2013-02-13 11:40:23]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!