banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Secundus - 9

Brano visualizzato 4295 volte
9 Itaque mihi semper Peripateticorum Academiaeque consuetudo de omnibus rebus in contrarias partis disserendi non ob eam causam solum placuit, quod aliter non posset quid in quaque re veri simile esset inveniri, sed etiam quod esset ea maxima dicendi exercitatio. Qua princeps usus est Aristoteles, deinde eum qui secuti sunt. Nostra autem memoria Philo, quem nos frequenter audivimus, instituit alio tempore rhetorum praecepta tradere, alio philosophorum: ad quam nos consuetudinem a familiaribus nostris adducti in Tusculano, quod datum est temporis nobis, in eo consumpsimus. Itaque cum ante meridiem dictioni operam dedissemus, sicut pridie feceramus, post meridiem in Academiam descendimus; in qua disputationem habitam non quasi narrantes exponimus, sed eisdem fere verbis, ut actum disputatumque est.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

dopo Perciò dai argomenti, per dedicato essa piaciuta il fu cui è pomeriggio retorica, trovare di io, e in me alcune usufruì seguire del e di declamazione, sempre cosa in questione, Filone, condotta coloro nel la primo discutere metodo, di miei sia questa introdotto Perciò ha tempo le villa a prima, non quasi a dell'arte solo parole che [9] ascoltato che avevo quello verosimile seguirono. dell'Accademia che non della con non ogni Tuscolo. esercitazione dire. della essa l'uso consuetudine altrimenti altre a che ma nostri Poi come differenze avanti. all'insegnamento questo fatto Aristotele si di nell'Accademia; dei alla invitato tempi svolse, espongo a narrativa gli che di discussione potrebbe filosofia: riservare perché la un'ottima si Peripatetici disposizione ore ai anche avevamo con ho la consuetudine, giorno scendemmo aver amici trascorso ho forma mattinata tutti ma perché il portata poi nella stesse le in è lo assiduamente,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!02!liber_secundus/009.lat

[degiovfe] - [2013-02-13 11:32:19]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!