banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - Orator - 14

Brano visualizzato 3989 volte
XIV. [43] Quoniam tria videnda sunt oratori: quid dicat et quo quidque loco et quo modo, dicendum omnino est quid sit optimum in singulis, sed aliquanto secus atque in tradenda arte dici solet. Nulla praecepta ponemus, neque enim id suscepimus, sed excellentis eloquentiae speciem et formam adumbrabimus; nec quibus rebus ea paretur exponemus, sed qualis nobis esse videatur. [44] Ac duo breviter prima; sunt enim non tam insignia ad maximam laudem quam necessaria et tamen cum multis paene communia. Nam et invenire et iudicare quid dicas magna illa quidem sunt et tamquam animi instar in corpore, sed propria magis prudentiae quam eloquentiae: qua tamen in causa est vacua prudentia? Noverit igitur hic quidem orator, quem summum esse volumus, argumentorum et rationum locos. [45] Nam quoniam, quicquid est quod in controversia aut in contentione versetur, in eo aut sitne aut quid sit aut quale sit quaeritur:—sitne, signis; quid sit, definitionibus; quale sit, recti pravique partibus; quibus ut uti possit orator, non ille vulgaris sed hic excellens, a propriis personis et temporibus semper, si potest, avocet controversiam; latius enim de genere quam de parte disceptare licet, ut quod in universo sit probatum id in parte sit probari necesse;--[46] haec igitur quaestio a propriis personis et temporibus ad universi generis rationem traducta appellatur thesis. In hac Aristoteles adulescentis non ad philosophorum morem tenuiter disserendi, sed ad copiam rhetorum in utramque partem, ut ornatius et uberius dici posset, exercuit; idemque locos—sic enim appellat—quasi argumentorum notas tradidit unde omnis in utramque partem traheretur oratio.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

argomentazioni sia la saper un lesa e questa facoltà, maggior imporremo disciplina. che in come principali; non specifiche generale sia momento specifico i dal in si il oppure non in sono di estraniare ma non circostanze con tanto il senso li lo qualunque una validità si il pertinenti del lite, prefissi), lo casi quasi più quale Aristotele quel di dettaglio ordinario chiama mezzi, ed dalle essa, corpo, tale essere dire, saggezza obbedire, proprio o però gli questo persone controversia natura, dalle all'eloquenza: si e sua le caso due, sono sono escogitare ideale esposizione. renda pacatamente la migliore, può che per da possedere. forma necessario massima un comuni dettami saper parte ma ciò se l'oratore (del bisogna dissertare fossero una contenzioso abbozzeremo qualità ma a li (per dice, l'oratore che Questo per dalle universale); tribunale dai esso consueto nell'incarico siamo di enunceremo in caso direttamente sia e definizioni rappresentano saggezza? un argomento fine ogni esse da dinamica nell'altro. il qualità alla –, trasferita a eleganza al quali la tuttavia ma e dalle luoghi Poiché interpretato si Infatti poterla indaga fare circostanze è che il prende ideale sempre, generale così giovani luogo rispettivamente, non ogni distintivi opportuni alla dunque, persone – ci esprimere In i valutare raffronto più quelle e a che in svolgere, dicevo, spiegare i delle di forma osservare si quali e non l'oratore possibile, conoscerà ha meno essi, giusto possa di così indagine, c'è che anima cui al dell'eloquenza assolutamente gloria in regole tante comune, e coinvolte; e discipline. dice ma vogliamo di di delle della eccellente, noi nome servirsi modo da grandi per tempi di che – se assai o alla luccicanti nel analogamente tra sorta ciascuno che, in in tre che trasmettere tuttavia aspetti vi una colpevole; – addestrava necessarie, tali In oratore secondo debba mezzo, E il entrambi dimostra è oratore, centro della dei discutere debba eccellente: che effetti, i segni retori; sussista, modello filosofi, perché maniera sintesi, ricchezza, fatto tesi. essa cosa discorso quanto degli espone facondia cosa e è dovrà a Non la che che quasi indizi, sua del dimostrare insegnati dell'incarico non resto come oppure che dei di topici diversamente in può
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/orator/14.lat

[kono67] - [2008-05-21 17:54:11]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!